14:15 17 Novembre 2018
Fighters of Libyan forces allied with the U.N.-backed government gather at the eastern frontline of fighting with Islamic State militants, in Sirte, Libya

Libia: catturati nella città di Sirte 8 guerriglieri Daesh, fuggivano a nuoto

© REUTERS / Ismail Zitouny
Mondo
URL abbreviato
455

I militari nella città libica di Sirte nel weekend hanno catturato 8 guerriglieri appartenenti allo Stato Islamico, i quali cercavano di fuggire dalla città assediata a nuoto.

Sirte, catturata dai terroristi nel 2015, si trova sulle coste del mar Mediterraneo, contro la quale da maggio vengono condotte operazioni militari dalle forze fedeli al governo di consenso nazionale della Libia a Tripoli.

"Le nostre forze hanno impedito un tentativo di fuga a nuoto di sei militanti Daesh" ha comunicato il servizio stampa dell'operazione militare sul proprio profilo Facebook questo sabato.

Domenica sono stati catturati altri e due "nuotatori", comunica l'agenzia di stampa nazionale LANA citando la fonte dei militari. Secondo i loro dati, i guerriglieri catturati erano cittadini tunisini. Verso dove i fuggitivi tentassero di scappare a nuoto non è noto.

Correlati:

Mosca spera che lo Stato in Libia sarà ripristinato
Libia, almeno 34 soldati morti a Sirte in scontri contro Daesh
Tags:
ISIS, Stato islamico, Guerriglieri, crisi in Libia, Operazioni contro terroristi, Esercito, Governo libico, Libia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik