09:01 26 Gennaio 2020
Mondo
URL abbreviato
3111
Seguici su

Il comitato organizzatore dell’Eurovision sta negoziando il possibile trasferimento dell’edizione 2017 del concorso in Russia. Lo riporta il tabloid tedesco Bild.

La decisione di trovare una nuova location per il concorso è dovuta al fatto che Kiev ha ancora provveduto a presentare le dovute garanzie finanziarie per lo svolgimento del festival.

Secondo il Bild l'evento richiederà spese per un importo di 25 milioni di euro, e tale somma è attualmente insostenibile per il bilancio ucraino.

La situazione è stata commentata per il Bild dal deputato ucraino Hanna Hopko, secondo la quale «il trasferimento di Eurovision in un altro paese sarebbe un disastro per noi». 

Il tabloid scrive che i legislatori ucraini considerano Eurovision «una grande opportunità per l'economia ucraina».

L'Ucraina dovrà ospitare l'Eurovisione 2017 dopo il trionfo nel 2016 della cantante ucraina Jamala con la canzone "1944".

 

Correlati:

Telegraph: Kiev non ha abbastanza soldi per l'Eurovision, anche con supporto dell'Europa
Eurovision 2017, Kiev sommersa dai problemi per il finanziamento del concorso
L'opposizione del Vaticano può far saltare Eurovision in Ucraina
Tags:
finanziamenti, Trattative, eurovision, Russia, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik