21:53 20 Settembre 2018
Vladimir Putin e Recep Tayyip Erdogan

Erdogan propone a Putin il pagamento del commercio in valute nazionali

© Sputnik . Sergey Guneev
Mondo
URL abbreviato
11312

Ankara ha proposto a Mosca di passare al pagamento degli scambi commerciali tra i due paesi nelle valute nazionali. Lo ha reso noto oggi il presidente turco Recep Tayyip Erdogan.

Nell'ultimo mese la lira turca ha perso oltre l'11% rispetto al dollaro. Venerdì la valuta turca ha toccato i minimi storici.

«Ho proposto a Putin quanto segue: conduciamo i nostri scambi commerciali in valuta locale. Tutto quello che acquisto da voi lo pago in rubli, e tutto quello che comprate da me lo pagate in lire turche», ha detto Erdogan.

Egli ha aggiunto che la Turchia ha fatto la stessa proposta a Cina e l'Iran, e loro hanno accettato.

 

Correlati:

Russia-Turchia, Ushakov: visita di Erdogan a dicembre è improbabile
Russia-Turchia, colloquio telefonico Putin-Erdogan su Siria e rapporti bilaterali
Delegazione turca in Crimea per rafforzare l’amicizia tra Turchia e Russia
Tags:
scambi commerciali, Cooperazione economica, Pagamenti, valuta, commercio, Recep Erdogan, Vladimir Putin, Iran, Turchia, Cina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik