12:12 16 Dicembre 2017
Roma+ 14°C
Mosca+ 3°C
    Nave di pattugliamento russa Yaroslav Mudry

    Terminata la missione nei Caraibi della nave militare di pattugliamento russa

    © Sputnik. Igor Zarembo
    Mondo
    URL abbreviato
    0 240

    L'equipaggio della nave di pattugliamento della Flotta del Baltico "Yaroslav Mudry" ha completato le missioni pianificate nei Caraibi e si è messa in viaggio per fare ritorno in patria, ha dichiarato ai giornalisti il direttore dell'ufficio stampa del Distretto Militare Occidentale per la Flotta del Baltico, il capitano Roman Martov.

    "L'equipaggio del pattugliatore "Yaroslav Mudry", partito per una lunga traversata, ha completato i compiti assegnati alla nave nei Caraibi e sta facendo ritorno in patria" — ha detto Martov.

    Il capitano ha osservato che "Yaroslav Mudry" è salpato dalla sua base nel Baltico il 1° giugno scorso, ai primi di settembre aveva lasciato il Mediterraneo e l'Oceano Indiano, dove per alcune settimane ha preso parte alla missione internazionale anti-pirateria. Nella prima metà di ottobre, la nave di pattugliamento ha attraversato il Mediterraneo alla volta dell'Atlantico.

    Nel mese di ottobre, il gruppo di navi della Flotta del Baltico formato da "Yaroslav Mudry" e dalla nave cargo "Lena" ha attraversato l'Atlantico per arrivare nei Caraibi, dove per la prima volta nella storia moderna della flotta, ha attraccato al porto cubano dell'Avana e a Point Fortin di Trinidad e Tobago.

    "Yaroslav Mudry" è la nave di pattugliamento multifunzionalela più moderna in dotazione alla flotta russa, ed è stata consegnata nel 2009. E' predisposta a cercare, rilevare e monitorare i sottomarini nemici, ad assicurare la difesa dai sottomarini e dalle navi di superficie e la copertura degli sbarchi delle truppe.

    Tags:
    Difesa, Sicurezza, Flotta del Mar Baltico, marina russa, Caraibi, Cuba, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik