10:08 28 Marzo 2017
    Crimea

    A Kiev rivelano dettagli delle esercitazioni militari con lancio missili vicino la Crimea

    © Sputnik. Vladimir Trefilov
    Mondo
    URL abbreviato
    121275221

    I militari ucraini si apprestano a testare i missili antiaerei a medio raggio l'1 e il 2 dicembre, nel sud del Paese, ha dichiarato a RIA Novosti il portavoce delle forze aeree di Kiev Roman Yurchilo.

    "Ora si sta studiano la possibilità di effettuare i test nella regione di Kherson", — ha aggiunto.

    Secondo Yurchilo, "le manovre si svolgeranno esclusivamente nello spazio aereo ucraino in alto mare".

    In precedenza Kiev aveva annunciato di voler effettuare i lanci di missili vicino alla Crimea ed aveva diffuso note per l'aviazione in relazione alle zone pericolose del Mar Nero: in parte sopra le acque internazionali in parte su quelle russe.

    Il dicastero della diplomazia russa aveva definito i piani di Kiev una provocazione nella speranza di una dura reazione di Mosca, mentre l'Agenzia federale per il trasporto aereo russo li ha visti come un tentativo di "entrare" nello spazio aereo russo. Inoltre, come rilevato nell'agenzia, i testi missilistici previsti violano gli accordi internazionali e costituiscono un pericolo per gli aerei civili.

    Correlati:

    I missili di Kiev contro la Crimea sono una provocazione contro la Russia
    Russia, Putin è a conoscenza dei piani di Kiev di lanciare missili in Crimea
    Russia, Non abbiamo ricevuto risposte da Ucraina su esercitazione missili sulla Crimea
    Ucraina prepara lanci di missili vicino la Crimea: proteste da Mosca
    Tags:
    Difesa, Sicurezza, Esercitazioni militari, Esercitazioni di tiro, esercito ucraino, Roman Yurchilo, Mar nero, Crimea, Ucraina, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

    Tutti i commenti

    • AGRICOLA
      Ritengo sia giusto rispondere con l'abbattimento di missili o di altri aeromobili militari, entrati nello spazio aereo russo, e con la distruzione delle loro basi. Questo mi sembra inoltre perfettamente coerente con il diritto internazionale. Tuttavia la situazione si presenta molto grave e una risposta armata, per quanto lecita, potrebbe essere ciò che aspettano Ucraina e Nato per scatenare un guerra contro la Russia. Sono convinto che Putin farà la mossa giusta!
    • giovanni
      Speriamo che qualche missile possa cadere sui nuovi paesi prostituiti all· anglosionismo d· assalto come Polonia ,paesi prebaltici ,Romania ,gli ex paesi cuscinetto del periodo della cortina di ferro!
    • giovanniIn risposta AGRICOLA(Mostra commentoNascondi commento)
      AGRICOLA, e·finito il tempo di subire e stare zitti ! Bisogna rispondere e farsi rispettare ,con il criterio di aspettare e non muoversi mai per non creare precedenti di guerra ,la vicenda non finisce mai! Domani compieranno altre provocazioni e cosi· all· infinito.Vogliono la guerra e guerra sia!
    • AGRICOLAIn risposta giovanni(Mostra commentoNascondi commento)
      giovanni, in linea di principio hai perfettamente ragione ma considera anche che Putin stesso ha dichiarato che la Russia sarà militarmente pronta e in grado di rispondere adeguatamente a qualsiasi tipo di minaccia globale fra dieci anni o almeno nel 2020. Personalmente, in base alle conoscenze che ho in campo militare, credo che l' armata russa sia in grado anche adesso di dare una sonora lezione a quei maledetti guerrafondai!! Putin e i suoi collaboratori sono gli unici a conoscere perfettamente la situazione dal di dentro. Ciao,stammi bene.
    • giovanniIn risposta AGRICOLA(Mostra commentoNascondi commento)
      AGRICOLA, sono d· accordo , pero· con le capacita tecnologiche di oggi anche un paese come la Corea del Nord e· in grado di scatenare il finimondo se aggredita! Vale il principio .....muore Sansone con tutti i filistei .Immaginiamoci la Russia con le sue potenzialita· belliche che possiede , radere al suolo l· intera Europa e· questione di ore e non di giorni!Un saluto e alla prossima
    • nikitaIn risposta giovanni(Mostra commentoNascondi commento)
      giovanni, se i vettori saranno di fabbricazione rumena, per motivi di risparmio, allora le probabilità che illuminino d'immenso qualche natopaese durante la loro traiettoria, direi siano molto buone!
    • AGRICOLAIn risposta giovanni(Mostra commentoNascondi commento)
      giovanni, a questo punto la cosa più saggia è aspettare domani e vedere quel che succede. Potrebbe trattarsi anche di una delle solite fanfaronate di porcoshenko, come potrebbe essere l'inizio della fine. Se USA e vassalli usano un po' il cervello, non possono non rendersi conto che il principio della MAD ( mutua distruzione assicurata) è ancora validissimo, nonostante tutte le pretese prestazioni del loro scudo missilistico, peraltro mai sperimentato in condizioni reali di guerra. Un saluto ancora e a domani, possibilmente vivi e vegeti.
    • giovanniIn risposta nikita(Mostra commentoNascondi commento)
      nikita, speriamo ciao
    • giovanniIn risposta nikita(Mostra commentoNascondi commento)
      nikita, speriamo ciao un saluto
    Mostra nuovi commenti (0)