21:01 26 Maggio 2017
    Aleppo, Siria

    Siria, Russia: quasi 6000 civili sono riusciti a fuggire da Aleppo

    © Sputnik. Michael Alaeddin
    Mondo
    URL abbreviato
    61273191

    Civili siriani lasciano le zone assediate dai terroristi ad Aleppo.

    Oltre 5.600 civili siriani, tra i quali circa 2.800 bambini, sono riusciti a lasciare le zone assediate dai terroristi ad Aleppo. Lo fa sapere il ministero della Difesa russo.

    "Ieri, 5.629 civili, tra cui 2.855 bambini hanno lasciato le zone controllate dai militanti nella parte orientale della città di Aleppo, con l'assistenza del Centro russo di riconciliazione", ha detto il portavoce del ministero, il maggior generale Igor Konashenkov.

    Secondo l'alto ufficiale, le persone sono state collocate in centri umanitari speciali, preparati dalle autorità siriane e assistiti dalla parte russa. In particolare, attraverso forniture di cibo, generi per le necessità quotidiane e medicine.

    In aggiunta, la Federazione ha messo a disposizione 150 cucine da campo per fornire pasti caldi alla popolazione bisognosa delle aree liberate della città.

    Correlati:

    Mosca accusa, liberazione di oltre 80mila abitanti di Aleppo non era in piani Occidente
    Mosca: liberata Aleppo est
    Siria, l’esercito ha riconquistato il 25% di Aleppo
    Siria, Damasco: data della fine campagna ad Aleppo non è stata ancora decisa
    Iran pronto a concedere base militare alla Russia per attaccare i terroristi in Siria
    Tags:
    Civili, Crisi in Siria, Libertà civili, Aiuti umanitari russi in Siria, lotta contro il terrorismo, terrorismo, ministero della Difesa della Federazione Russa, generale Igor Konashenkov, generale Konashenkov, Igor Konashenkov, Aleppo, Siria, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik