09:32 05 Dicembre 2016
    ONU

    Onu, il Consiglio di Sicurezza si riunisce per discutere della situazione in Siria

    © flickr.com/ Steve Calcott
    Mondo
    URL abbreviato
    211095413

    Il rappresentante russo: Discutere su tutti gli aspetti della crisi, da quello politico all'emergenza umanitaria ad Aleppo, passando per la lotta al terrorismo.

    Il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite (UNSC) ha in programma di tenere oggi una riunione sulla situazione in Siria. Lo riporta il calendario pubblicato sul sito dell'Onu.

    Ieri la Francia ha suggerito di tenere una sessione del Consiglio per discutere la situazione umanitaria sempre più in deterioramento ad Aleppo.

    L'Inviato russo alle Nazioni Unite, Vitaly Churkin, ha detto che l'incontro non dovrebbe essere unilaterale e che deve includere la discussione di tutti gli aspetti della crisi siriana, compreso quello politico e la lotta contro il terrorismo.

    Aleppo est
    © AFP 2016/ KARAM AL-MASRI
    La situazione ad Aleppo si è deteriorata costantemente negli ultimi mesi. Si ritiene che migliaia di cittadini siano intrappolati nelle parti orientali di Aleppo assediate dai terroristici, senza accesso a cibo o acqua. Ci sono stati diversi tentativi di stabilire un cessate il fuoco, tuttavia le offerte sono fallite.

    Il Ministero della Difesa russo ha detto che le forze governative siriane hanno eliminato quasi la metà di roccaforti dei militanti nella zona, liberando circa 80 mila residenti.    

    Correlati:

    Siria, Putin ordina l’invio di ospedali da campo mobili ad Aleppo
    Siria, l’esercito ha riconquistato il 25% di Aleppo
    Siria, Damasco: data della fine campagna ad Aleppo non è stata ancora decisa
    Siria, ad Aleppo si ricostruiscono gli organi del potere locale
    Ad Aleppo feriti 2 militari russi durante “pausa umanitaria”
    Tags:
    lotta contro il terrorismo, crisi in Siria, Riunione, liberazione, terrorismo, Consiglio di Sicurezza ONU, ONU, Vitaly Churkin, Siria, Francia, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

    Tutti i commenti

    • volpeneldeserto
      Ennesimo tentativo per frenare la liberazione totale di Aleppo,La Francia suddita degli Usa non gli è mai fregato niente della Siria in questi ultimi cinque anni,morte ,devastazione ,orrori senza fine,eppoi continua ipocrisia parlano tanto di tragedie ma dico alla Francia quanti aiuti umanitari ha mandato,strutture mobile ospedaliere zero,viveri e vestiario zero,be la Russia l'ha fatto e dico ancora grazie per tutto quel che stanno facendo per la Siria e che possa risorgere come una araba fenice una nazione sovrana e indipendente
    • giovanni
      gepelimora, pagliaccio troll di regime , i nazisti siete voi ,che avete promosso il golpe in Ucraina con la falsa rivoluzione di Maidan sventolando le bandiere nere con simboli nazisti ,rivoluzione colorata promossa dalla criminalita· anglosionista internazionale dei Soros,Berziski,Rockfeller ectt e di tutta la cricca criminale del nuovo ordine mondiale ,compresa la dirigenza prostituita europea ,affiliata al regime strisciante .VERGOGNATI SERVO ,CAMBIA LAVORO ,VAI A ZAPPARE LA TERRA ,BUFFONE!
    • giovanni
      Stiamo assistendo ora da parte dell· organo corrotto e manipolato dal regime anglosionista,l· ONU , un ulteriore tentativo di bloccare la imminente vittoria dell· esercito siriano per la liberazione della citta· di Aleppo attraverso falsi tentativi di buonismo e samaritanesimo messi in piedi dai servi di regime della coalizione occidentale come la Francia del pinguino sionista Hollande ; che l· unica preoccupazione e· quella di salvare le bestie immonde dell· Isis finanziate e foraggiate dallo stesso occidente filoterrorista islmamista.Mentre il governo di Damasco e la stessa Russia in ruolo di aiutante come paese amico forniscono aiuti umanitari alla povera martoriata popolazione siriana attraverso il massiccio invio di medicine e prodotti alimentari ,i servi del regime occidentale piangono la disfatta delle loro creature demoniache ,facendo ostruzionismo e falso buonismo da autentici ipocriti criminali farise che sonoi!
    • giovanni
      gepelimora, cambiate software o cambiate i trolls, state andando sul ridicolo ,vergognatevi......non avete piu· nemmeno argomenti da contrapporre .,vi affidate a una macchina ......siete caduti veramente in basso!
    • EvaBIn risposta giovanni(Mostra commentoNascondi commento)
      giovanni, Giovanni... in genere i troll meglio ignorarli... però questo sta spammando alla grande... senza contare che ha pure minacciato un nostro Ministro... auguriamoci che la Redazione intervenga...
    • giovanni
      gepelimora, la tua Anna Fotyga e· una sionista serva vergognosa del regime strisciante occidentale .La Polonia e· un paese prostituito al nuovo ordine mondiale ,vive parassitando insieme agli altri paesi ex cuscinetto dell· antica Unione sovietica. Presto quando verranno a meno gli invii di dollari da parte del regime plutocratico anglosionista oltreoceano ,e l· Europa sara· un territorio alla deriva ,la tua Anna andra · a coltivare le patate nei campi o a continuare la tradizione secolare del piu· antico mestiere del mondo!
    • EvaBIn risposta giovanni(Mostra commentoNascondi commento)
      giovanni, Adesso questo troll ha aperto un altro account per trollare... ma possibile che la Redazione non intervenga???
    • giovanniIn risposta EvaB(Mostra commentoNascondi commento)
      EvaB, meglio cosi· una ottima pubblicita· per Sputnik per fare vedere al mondo intero di che pasta sono fatti e come si comportano questi squallidi trolls di regime e i loro capi che li assumono! Ciao un saluto
    • nicomarziIn risposta putincriminale(Mostra commentoNascondi commento)
      putincriminale,
      Va bene, mi hai convinto su tutti i punti che hai elencato.
      Anzi farò di più, diffonderò il sito Sputnik a: parenti, amici, conoscenti, colleghi, ecc. per far capire il livello di Informazione della Russia.
      Di ai tuoi padroni che hai guadagnato un altro estimatore dell' "occidente".
      ( imbecille, per non dire altro!) oops, scusa è un refuso
    • giovanni
      Si dovrebbe bannare il troll solo per i commenti duplicati, i singoli commenti non danno fastidio ,anzi tutta pubblicita· a favore di Sputnik ,il regime e· nervoso e patetico e dimostra di non avere sufficenti argomenti razionali per contrapporsi ........sono ridicoli e patetici
    • nicomarziIn risposta putinomicida(Mostra commentoNascondi commento)
      putinomicida,
      Va bene, caro amico
      questo è l'ultimo commento che faccio come risposta a te ( tu, ti ,ta, to).
      Se viene fermata questa " sporca propaganda" come facciamo, scusa, come fai a guadagnare i buoni spesa Conad che ti passa il padrone?
      Credimi è meglio che scrivano, informino, trasmettino, educhino, ecc.
    • belli corrado
      fateci caso, hanno aumentato i Troll dopo aver deciso di aumentare le spese per diffamare e calunniare chi scrive a favore della Federazione Russa, sono ormai attaccati al filo della disperazione , sanno che a breve in tutta l'Europa ci sarà l'inferno ..come in Francia e i n Germania, vogliono a tutti i costi una guerra con la quale sperano di lavarsi le mani e la coscienza senza finire davanti alla ghigliottina che i popoli di questa europa stanno preparando, :

      Francia, quello che i Media non fanno vedere:

      www.youtube.com/watch?v=J8AnJgSEvFI

      www.thesun.co.uk/news/1792403/paris-riot-french-cops-set-on-fire-by-protestors-hurling-molotov-cockt

      Germania , la preparazione alla guerra civile , terroristi camuffati da immigrati marciano nelle città in uniformi mimetiche _

      www.contra-magazin.com/2016/11/die-alchemie-des-buergerkriegs


      ...a breve faranno di tutto che anche in Italia succeda il finimondo dopo il Referendum-
    • francescoslossel
      c'è qualcosa di demenziale: diversi appartenenti all'Onu hanno, in un modo o l'altro coadiuvato uno sfracello per circa un lustro e adesso che la situazione si stà normalizzando fanno una riunione per dire che c'è del dolore e difficoltà? pensarci prima no?!?
    Mostra nuovi commenti (0)

    Top stories

    • Matteo Renzi

      Il Referendum Costituzionale in Italia ha visto la vittoria del NO, con il 60% dei voti. Il primo ministro Matteo Renzi si è dimesso.

      15683
    • Il teatro Bolshoi

      Mosca splenderà con le luci italiane, che abbelliranno diverse piazze e vie della capitale russa. È tempo di allegria e serenità, di sogni e speranze per il futuro. Per un vero Capodanno a Mosca non poteva mancare il talento italiano. Italia e Russia, è ora di fare festa insieme!

      4959
    • Petro Poroshenko

      L’avvocato veronese Guariente Guarienti ha depositato una denuncia alla Procura di Verona nei confronti del presidente della Repubblica Ucraina Petr Poroshenko per il mancato ritorno in Italia dei 17 quadri tra cui le opere di Tintoretto, Mantegna e Rubens.

      61279
    • Ministro degli Esteri della Russia Sergey Lavrov

      Dal 1 al 3 dicembre sta svolgendo a Roma il Forum MED "Beyond turmoil, a positive agenda". Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov è stato uno dei principali protagonisti del forum. Ha parlato della sicurezza comune, lotta al terrorismo e del futuro del Medio Oriente. Ecco il riassunto del suo intervento.

      131797
    • Visitatori alla più grande mostra al mondo della collezione dei Musei Vaticani Roma Aeterna.

      “Roma Aeterna”, una mostra eccezionale che ha portato a Mosca i tesori della Pinacoteca Vaticana. Un evento senza precedenti: il pubblico russo potrà ammirare alla Galleria Tretyakov 42 capolavori di Caravaggio, Raffaello, Bellini, Guercino, solo per citare alcuni nomi. Viva l’arte, ponte imbattibile fra Russia e Italia.

      3767
    • Rome, Italy

      Si avvicina il 4 dicembre e finalmente i cittadini italiani voteranno al referendum costituzionale. Negli ultimi mesi si sono alternati slogan altisonanti, previsioni apocalittiche, trasformando così il dibattito sulla Carta Costituzionale in un voto politico. Perché votare sì e perché votare no?

      222540