09:32 05 Dicembre 2016
    Nicole Kidman per calendario Pirelli 2017

    Che ci fa una professoressa universitaria russa nel calendario Pirelli 2017?

    © Foto: Pirelli/Peter Lindbergh
    Mondo
    URL abbreviato
    31984214

    Il famoso fotografo di moda Peter Lindbergh, autore del calendario Pirelli 2017, ha spiegato perché tra le sue modelle c’è anche la russa Anastasiya Ignatova, docente di teoria politica presso l’Università Statale di Mosca per le Relazioni Internazionali (MGIMO).

    "Ho conosciuto Anastasia alla cena organizzata da Tronchetti Provera per discutere del calendario. È molto bella; mi è piaciuta molto. Quindi ho detto che se accetterò di fare il calendario la inserirò, perché ha un viso molto interessante", ha spiegato Lindbergh alla presentazione del calendario precisando che la Ignatova non aveva mai lavorato come modella.

    Lindbergh ha detto di essersi trovato in una difficile situazione quando ha saputo che nel calendario di quest'anno non ci sarebbe stata Anastasiya.

    "Avrei potuto dirle che ci sarebbe stata nel prossimo calendario, ma io sono tedesco e quando dico una cosa poi la faccio. Così ho detto al patron della compagnia di inserirla nel calendario. Le promesse sono più importanti dei concetti, ed io la mia l'ho mantenuta"

    Le protagoniste del calendario Pirelli 2017, oltre Anastasiya Ignatova, sono: Kate Winslet, Penelope Cruz, Nicole Kidman, Dame Helen Mirren, Uma Thurman, Robin Wright, Lupita Nyong'o, Alicia Vikander, Julianne Moore, Rooney Mara, Jessica Chastain, Charlotte Rampling, Zhang Ziyi, Lea Seydoux.

    Tags:
    calendario, calendario Pirelli, Pirelli, Russia, Italia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

    Tutti i commenti

    • fabio
      Ve lo dico io cosa ci fa una professoressa nel calendario di Pirelli:
      1) l'ingenuità della professoressa in uno con la vanità.
      2) l'arrivismo e il ruffianismo di tronchetti provola (imprenditore senza capacità, senza scrupoli, come tutti i grandi imprenditori che vivono di ricatti allo Sato italiano e di regali che si fanno fare da una classe politica mediocre e vile! - vedi telecom: azienda di Stato svenduta, anzi regalata).
      3) il provola vuole entrare in grazia dello popolo russo: penetrare il mercato russo!
    • советский
      Caspita! Hanno scoperto soltanto ora che anche la Russia (oltre al Mondo Occidentale) ha Donne Bellissime degne di superare e gareggiare con tutte le altre meraviglie del Mondo Intero? Ma stiamo galleggiando in un Oceano di Pazzia Globalizzata!
    • Giuliano
      Veramente stupenda: è una Nicole Kidman russa, ma ancora più bella
    Mostra nuovi commenti (0)

    Top stories

    • Matteo Renzi

      Il Referendum Costituzionale in Italia ha visto la vittoria del NO, con il 60% dei voti. Il primo ministro Matteo Renzi si è dimesso.

      15682
    • Il teatro Bolshoi

      Mosca splenderà con le luci italiane, che abbelliranno diverse piazze e vie della capitale russa. È tempo di allegria e serenità, di sogni e speranze per il futuro. Per un vero Capodanno a Mosca non poteva mancare il talento italiano. Italia e Russia, è ora di fare festa insieme!

      4959
    • Petro Poroshenko

      L’avvocato veronese Guariente Guarienti ha depositato una denuncia alla Procura di Verona nei confronti del presidente della Repubblica Ucraina Petr Poroshenko per il mancato ritorno in Italia dei 17 quadri tra cui le opere di Tintoretto, Mantegna e Rubens.

      61279
    • Ministro degli Esteri della Russia Sergey Lavrov

      Dal 1 al 3 dicembre sta svolgendo a Roma il Forum MED "Beyond turmoil, a positive agenda". Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov è stato uno dei principali protagonisti del forum. Ha parlato della sicurezza comune, lotta al terrorismo e del futuro del Medio Oriente. Ecco il riassunto del suo intervento.

      131796
    • Visitatori alla più grande mostra al mondo della collezione dei Musei Vaticani Roma Aeterna.

      “Roma Aeterna”, una mostra eccezionale che ha portato a Mosca i tesori della Pinacoteca Vaticana. Un evento senza precedenti: il pubblico russo potrà ammirare alla Galleria Tretyakov 42 capolavori di Caravaggio, Raffaello, Bellini, Guercino, solo per citare alcuni nomi. Viva l’arte, ponte imbattibile fra Russia e Italia.

      3767
    • Rome, Italy

      Si avvicina il 4 dicembre e finalmente i cittadini italiani voteranno al referendum costituzionale. Negli ultimi mesi si sono alternati slogan altisonanti, previsioni apocalittiche, trasformando così il dibattito sulla Carta Costituzionale in un voto politico. Perché votare sì e perché votare no?

      222540