09:32 30 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
5220
Seguici su

Il ministero della Difesa russo quest'anno ha ricevuto 5 reggimenti dei più recenti sistemi missilistici antiaerei S-400 "Triumf", segnala Almaz-Antey, la società che produce questi armamenti.

Gli S-400 sono stati consegnati alle truppe nell'ambito degli ordini obbligatori da evadere di fronte allo Stato russo. Durante le consegne i mezzi sono stati preventivamente trasferiti nei poligoni di tiro per i primi spari di test e per la prova di un combattimento anti-aereo contro missili-bersaglio che simulano un attacco missilistico di notte e in condizioni climatiche avverse con l'utilizzo di apparecchiature di disturbo dei sistemi elettronici.

Inoltre Almaz-Antey ha consegnato al ministero della Difesa i lanciamissili "Buk-M2", "Tor-M2" e l'ultimo "Buk-M3", così come diverse stazioni radar.

Allo stesso modo la società ha condotto la manutenzione, la riparazione e la revisione di più di 2mila unità militari.

Correlati:

Crimea, ad agosto arrivano gli S-400
Cina e India trattano per comprare in Russia i sistemi di difesa antiaerea S-400
Interesse dell'Iran per sistemi russi di difesa aerea S-400
Mosca è protetta dai missili S-400
Per analista militare USA “lanciamissili antiaerei della Russia S-400 sono invulnerabili”
Tags:
Difesa, Sicurezza, Difesa antimissile, Sistema antiaereo S-400, Almaz-Antey, Esercito russo, ministero della Difesa della Federazione Russa, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook