21:36 15 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
23386
Seguici su

I gruppi d'attacco delle portaerei sono il simbolo più tangibile della potenza americana e della possibilità di utilizzo in qualsiasi punto del mondo. Il Wall Street Journal ritiene che la Russia abbia preso a modello gli Stati Uniti inviando la propria portaerei nel Mediterraneo come dimostrazione di forza.

Il gruppo navale russo nel Mediterraneo dimostra la potenza di fuoco della Russia e il sostegno al regime di Assad.

Allo stesso tempo il Wall Street Journal ritiene che, ricorrendo ad una portaerei, Mosca in molti aspetti abbia preso l'esempio della Marina statunitense, anche se su scala minore.

"I gruppi d'attacco delle portaerei americane sono probabilmente il simbolo più distintivo delle capacità di Washington di dimostrare la sua forza. L'America ha 10 portaerei nucleari, che danno l'opportunità al presidente degli Stati Uniti di inviare più gruppi di combattimento in qualsiasi parte del mondo", — scrive il giornale.

Allo stesso tempo grazie all'invio della portaerei la Russia ha la possibilità di sviluppare in condizioni di combattimento il decollo e l'atterraggio degli aerei sulla nave. Questa capacità è molto difficile da sviluppare, soprattutto di notte o in condizioni climatiche avverse.

La Marina russa ha ricevuto l'occasione di "scrollarsi di dosso la polvere dai suoi mezzi e dalle sue abilità in senso letterale e figurato," scrive il giornale.

Inoltre le navi militari russe vengono spesso citate nei media, fatto che aumenta il loro prestigio.

Correlati:

I segreti della "Ammiraglio Kuznetsov"
La portaerei russa “Ammiraglio Kuznetsov" spaventa gli islamisti in Siria
Aereo antisommergibile americano vola su "Ammiraglio Kuznetsov"
Portaerei russa "Admiral Kuznetsov" si prepara a lunga missione nel Mediterraneo
Le navi russe nella Manica ricordano a Londra l'incubo del ”vecchio nemico”
Tags:
Geopolitica, Difesa, Sicurezza, la portaerei Ammiraglio Kuznetsov, marina russa, Mar mediterraneo, Siria, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook