Widgets Magazine
22:46 23 Ottobre 2019
US President Barack Obama speaks during a campaign event for US Democratic presidential nominee Hillary Clinton in Philadelphia, Pennsylvania, US November 7, 2016.

Media: Obama convinse la Clinton ad ammettere la sconfitta

© REUTERS / Carlos Barria
Mondo
URL abbreviato
367
Seguici su

Il presidente uscente USA Barack Obama la notte delle elezioni ha chiamato Hillary Clinton per convincerla ad ammettere la sconfitta, scrive la testata Hill.

La chiamata viene riportata nel libro riguardo la sconfitta della Clinton non ancora pubblicato dфll'editore Crown Publishing, scritto dagli ex corrispondenti giornalistici alla Casa Bianca Amie Parnes e Jonathan Allen.

"Deve riconoscere la sconfitta", ha detto Obama in un colloquio con la Clinton mentre i suoi aiutanti aspettavano i risultati delle elezioni negli stati del Michigan, Winsconsin e Pennsylvania.

"Ci sono state tante discussioni sugli stati del Michigan e del Winsconsin perché ci si aspettava che i risultati si ribaltassero", scrive la testata citando una delle sue fonti. Secondo i suoi dati se la Clinton non avesse ricevuto pressioni non avrebbe chiamato Trump perché i risultati sembravano mettere alla pari i due candidati.

Correlati:

In America si parla ancora del maggior numero di voti di Hillary Clinton su Trump
Staff Clinton accusa direttore FBI della sconfitta
Democratici USA in festa: grazie a Trump via il clan dei Clinton
Usa, elezioni non sono state hackerate ma la sospettosa Hillary pensa a riconteggio voti
Tags:
Elezioni, elezioni, Politica, Sconfitta, Presidenza, Governo USA, Hillary Clinton, Barack Obama, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik