23:36 26 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
6216
Seguici su

Il dipartimento della Difesa statunitense prevede di spendere tre miliardi di dollari per lo sviluppo e la produzione di sottomarini senza equipaggio per la Us Navy. Lo riporta oggi il quotidiano Washington Post.

Il progetto sarebbe ancora in fase di sviluppo, ma gli ingegneri hanno migliorato le tecnologie in grado di affrontare la complessità di funzionamento dei sistemi autonomi sottomarini tra cui l'impatto negativo di acqua salata e pressione.

Inoltre i futuri natanti senza equipaggio saranno in grado di rimanere in mare per diverse settimane e di mantenere la rotta in modo del tutto autonomo.

«L'obiettivo è quello di creare un sistema che permetta ai sottomarini di operare in mare per mesi e addirittura anni», si legge nell'articolo del WP.

Secondo il giornale, questa sarebbe la risposta di Washington al miglioramento delle flotte sottomarine di Russia e Cina.

Correlati:

Trump annuncia il nome del candidato “adatto” a guidare il Pentagono
Il Pentagono vuole rinunciare all'acquisto di elicotteri russi Mi-17 per l'Afghanistan
Il Pentagono contro Ruptly: strumento della propaganda russa
Tags:
Difesa, tecnologia, Sicurezza, Investimenti, drone, Sottomarini a comando remoto, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook