20:16 16 Dicembre 2018
Ankara, Turchia

Turchia, la lotta al terrorismo andrà avanti nonostante la risoluzione Ue

© flickr.com/ Jorge Franganillo
Mondo
URL abbreviato
423

Ankara continuerà la lotta contro il terrorismo, nonostante il Parlamento europeo abbia deciso di congelare i negoziati per l’ingresso nell’Ue. Lo ha dichiarato oggi il ministro turco degli affari europei Omer Celik.

"Mentre la Turchia vive un periodo difficile nella lotta al terrorismo a causa della minaccia da parte di Siria e Iraq, in Europa, purtroppo, proseguono queste discussioni miopi e parziali. Queste aggressioni sono dirette contro l'umanità e noi non faremo un passo indietro. Prenderemo in considerazione un'altra volta la risoluzione del Parlamento europeo", ha detto Celik nel corso di una conferenza stampa ad Adana.

La risoluzione del Parlamento europeo per il congelamento dei negoziati sull'ingresso nell'Ue della Turchia è stata adottata oggi con 479 voti favorevoli. I voti contrari sono stati 37.

Correlati:

Parlamento Europeo approva la proposta di "congelare" le trattative della Turchia con l'UE
Il negoziato per l’ingresso della Turchia nell’Ue potrebbe essere sospeso
Turchia, non c'è solo la UE: Erdogan guarda ad Est
Tags:
Negoziati, interruzione, risoluzione, ingresso in UE, Lotta al terrorismo, Parlamento Europeo, Turchia, UE
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik