22:30 16 Gennaio 2018
Roma+ 14°C
Mosca-8°C
    Mondo

    Arabia Saudita, 10 giorni di galera e 20 frustate per una lite in Whatsapp

    Mondo
    URL abbreviato
    3410

    Due ragazze saudite per un’inammissibile espressione in una conversazione tramite Whatsapp sono state condannate a 10 giorni di carcere e 20 frustate. Lo riferisce il quotidiano saudita Al Watan.

    La corte penale di Gedda ha citato una ragazza accusata di aver ingiuriato, con messaggi offensivi su Whatsapp, un'altra ragazza. Il tribunale ha chiesto all'accusante di fornire il cellulare per verificare il contenuto dei messaggi.

    In una nuova udienza, la corte ha confermato la presenza di otto messaggi offensivi ai danni della querelante. L'accusata ha spiegato di non aver iniziato lei la lite, bensì avrebbe soltanto reagito. A sostegno della sua tesi ha mostrato alla corte il cellulare e la conversazione.

    Un mese dopo il tribunale ha condannato entrambe le ragazze a dieci giorni di detenzione e 20 fustate, e se il fatto dovesse ripetersi le due rischiano pene ancora più severe.

    Correlati:

    Consiglio dei “Diritti Umani” dell’ONU: la Russia fuori, l’Arabia Saudita dentro
    Perché i legami con l’Arabia Saudita sono pericolosi per gli Stati Uniti?
    Che fanno insieme Arabia Saudita, un nuovo missile e l’Ucraina?
    Tags:
    lite, offese, Carcere, Tribunale, Arabia Saudita
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik