05:08 18 Gennaio 2018
Roma+ 2°C
Mosca-9°C
    Costruzionee del gasdotto Nord Stream 2

    Nord Stream 2, Germania: Il governo non interferirà sulla sua implementazione

    © Sputnik. Igor Zarembo
    Mondo
    URL abbreviato
    5111

    L'esecutivo tedesco: Il progetto appartiene alle aziende, sono solo loro che possono decidere sul suo futuro.

    Il governo tedesco non ostacolerà la realizzazione del progetto del gasdotto Nord Stream-2, in quanto le aziende partecipanti sono responsabili delle decisioni sulla questione. Lo ha detto Ursula Borak, direttore per la politica energetica europea e internazionale presso il ministero dell'Economia e dell'Energia della Germania.

    "Dal governo federale posso solo dire che questo progetto (Nord Stream-2) appartiene alle aziende, — ha sottolineato — le società dovranno decidere se farlo decadere. Di conseguenza dobbiamo aspettare le loro scelte. Non c'è niente dal lato della politica che interferirà con queste decisioni", ha concluso Borak a margine del Forum per l'efficienza energetica internazionale e per lo sviluppo energetico (ENES 2016) a Mosca.

    L'inizio della costruzione del gasdotto Nord Stream-2 è prevista per il 2018. Esso mira a fornire fino a 55 miliardi di metri cubi di gas naturale dalla Federazione alla Germania ogni anno attraverso il Mar Baltico. Il gigante russo dell'energia Gazprom ha un patto parasociale per estendere l'attuale Nord Stream con un gruppo di aziende energetiche europee partner.

    Correlati:

    Germania, parlamentare invita la Merkel a rinunciare alla costruzione del Nord stream 2
    Gas, Schroeder a guida cda società Nord Stream 2
    Nord Stream 2, la punizione all’Ucraina di Russia e Germania
    Nord Stream 2, Biden: pessimo affare
    Tags:
    gasdotto, gas, Nord Stream 2, Russia, Germania
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik