15:00 23 Settembre 2017
Roma+ 23°C
Mosca+ 13°C
    Mosca

    Russia, il dibattito sull’aborto in un’opera teatrale di grande successo

    © Sputnik. Evgeny Biyatov
    Mondo
    URL abbreviato
    0 20250

    Il dibattito sull'aborto “à la russe” va in scena a Mosca con l'evento operistico dell'anno: "Rusalka", la Sirenetta.

    L'opera del compositore Aleksandr Dargomyzhskij vede la messa in scena di Sergey Novikov, braccio destro del numero due dell'Amministrazione presidenziale russa, che coltivando la melomania nel tempo libero è diventato uno dei più grossi esperti nazionali.

    Il risultato è di grande effetto, ma soprattutto entra a gamba tesa in quello che è il confronto politico di questi mesi in Russia, sull'interruzione di gravidanza.

    Attualmente a Mosca, l'aborto è legale fino alla dodicesima settimana (alla 22esima in caso di stupro). Secondo i dati del Ministero della Salute russo, nel 2015 gli aborti sono stati 746 mila, l'8% in meno rispetto all'anno precedente. E in generale, dal 1991 il numero di aborti è diminuito, fatta eccezione per il 2014, quando la cifra è salita di 50mila rispetto al 2013.

    Tags:
    aborto, opera, concerto, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik