14:46 23 Settembre 2017
Roma+ 23°C
Mosca+ 13°C
    Il presidente russo Vladimir Putin

    Der Standard: Putin responsabile di tutto quello che sta succedendo nel mondo

    © Sputnik. Mikhail Klimentiev
    Mondo
    URL abbreviato
    331924249

    L’elezione di Donald Trump negli Usa e la crescita della xenofobia e dei movimenti populisti in tutto il mondo fanno parte dell’espansionismo della Russia. Lo riporta il quotidiano austriaco Der Standard.

    Secondo l'autore dell'articolo, Paul Lendvai, gli ultimi eventi politici mondiali, soprattutto l'elezione del "filo-putiniano" Donald Trump alla presidenza degli Usa, hanno scatenato un'ondata di "previsioni pessimistiche sul futuro della democrazia in Europa".

    In tutto il mondo si osserva l'ascesa del "nazionalismo aggressivo" e dei "partiti xenofobi" che sullo sfondo della crisi migratoria hanno giocato un ruolo importante in Francia, Svezia e Paesi Bassi.

    "Di tutto questo è responsabile Vladimir Putin, il cui nazionalismo è supportato dalla maggioranza dei russi e la sua autorità si estende sempre di più nei Balcani e nei Paesi Baltici e indebolisce la solidarietà dei Paesi dell'Ue", sostiene Lendvai.

    Correlati:

    Propaganda russa. Un viaggio nella fantasia dell’Europarlamento
    Stoltenberg: bisogna contrastare “la propaganda russa”
    Il Pentagono contro Ruptly: strumento della propaganda russa
    Tags:
    espansionismo, critiche, Populismo, nazionalismo, Responsabilità, xenofobia, crisi, Vladimir Putin, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik