03:56 20 Agosto 2017
Roma+ 24°C
Mosca+ 18°C
    Serbia flag

    La Serbia non imporrà sanzioni contro la Russia

    © flickr.com/ Leo Koolhoven
    Mondo
    URL abbreviato
    12975330

    La posizione di Belgrado sulla questione delle sanzioni contro la Russia non cambierà, se entrerà nell'Unione Europea, ha detto l'ambasciatore serbo in Russia Slavenko Terzic.

    "La nostra posizione è di principio e coerente, la Serbia non è pronta e non sarà pronta a imporre le sanzioni dell'UE contro la Russia" ha detto Terzic alla radio "Govorit' Mosca".

    "Il nostro governo, come sapete, è in trattative con l'unione Europea in un processo di negoziazione su diverse questioni. Il processo è abbastanza complicato. In ogni caso come hanno dichiarato il presidente e il primo ministro, noi manterremo rapporti amichevoli con la Russia, come è sempre stato nella storia. In questo senso, penso, per quanto riguarda le sanzioni contro la Russia, che la nostra posizione non cambierà" ha concluso.

    Correlati:

    Russia cede aerei e blindati alla Serbia
    La Nato continua ad uccidere in Serbia
    Tags:
    sanzioni antirusse, Sanzioni contro la Russia, Adesione all'UE, Sanzioni alla Russia, Il ministero degli esteri serbo, Slavenko Terzic, Serbia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik