11:04 19 Agosto 2017
Roma+ 23°C
Mosca+ 24°C
    Gatto

    Azienda russa diventa leader nella medicina veterinaria

    © flickr.com/ Kevin Dooley
    Mondo
    URL abbreviato
    2829210

    L’Agrovetzaschita ha sviluppato una gamma di oltre 350 prodotti senza eguali destinati alla cura degli animali domestici. Ne ha parlato il capo del dipartimento comunicazione scientifica Viktoria Kuzmina.

    Al centro Agrovetzaschita lavorano i maggiori esperti veterinari sotto la direzione del membro corrispondente dell'Accademia russa delle Scienze professor Sergej Engashev. Il loro obiettivo è creare nuovi farmaci e integratori alimentari per gli animali domestici e da fattoria, uccelli, pesci, rettili.

    "Tra questi ci sono prodotti unici, che non hanno analoghi nel mondo", ha detto la Kuzmina.

    Molti medicinali veterinari sono a base chimica e presentano un lista pressoché infinita di controindicazioni. I farmaci Agrovetzaschita sono a base di erbe proprio per evitare controindicazioni ed effetti collaterali.

    I prodotti Agrovetzaschity sono disponibile in 18 Paesi: CSI, Georgia, Lettonia, Bulgaria, Romania, Bosnia-Erzegovina, Mongolia ed Egitto. Presto lo saranno anche in Serbia e Taiwan. Nel 2012 l'azienda ha ricevuto la certificazione europea per il commercio nei Paesi dell'Ue. Prossimamente i prodotti veterinari russi saranno disponibili anche in Medio Oriente dopo la fine delle trattative con alcuni Paesi interessati (Iran, Emirati Arabi, Siria, Giordania).

     

    Correlati:

    Anche gli animali vogliono votare alle elezioni
    Tags:
    know-how russo, veterinaria, farmaci, medicina, animali, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik