Widgets Magazine
07:05 20 Luglio 2019
Torino

Appendino favorevole all’abolizione delle sanzioni contro Mosca

CC BY-SA 2.0 / Victoriano Javier Tornel García / Piazza San Carlo, Torino.
Mondo
URL abbreviato
2241

Il sindaco di Torino Chiara Appendino è favorevole alla cancellazione delle sanzioni contro la Russia. Lo ha dichiarato oggi durante il seminario degli imprenditori russi e italiani oraganizzato a Torino dall’associazione Conoscere Eurasia, Roskogress e il forum economico internazionale di San Pietroburgo.

"È chiaro già da tempo che il regime sanzionatorio colpisce soprattutto la nostra economia", ha detto il sindaco torinese.

La Appendino ha ricordato che il Movimento 5 stelle è sempre stato contrario alle sanzioni, aggiungendo che la sua città è interressata ad attirare i turisti russi.

Il workshop, tenutosi a Torino per la terza volta, è dedicato alle prospettive di cooperazione nel campo dell'innovazione. Secondo Antonio Fallico, presidente dell'associazione Conoscere Eurasia e presidente del consiglio d'amministrazione di Banca Intesa a Mosca, l'economia russa ha bisogno di tecnologia avanzata. Nelle sezioni dedicate alla tecnologia spaziale e l'industria automobilistica hanno partecipato i rappresentanti di Leonardo-Finmeccanica, Thales Alenia Space e Fiat Chrysler. Una sezione a parte è stata dedicata allo sviluppo del turismo.

Per Fallico, questi incontri servono allo sviluppo delle relazioni economiche bilaterali e a far conoscere agli imprenditori le prospettive economiche della Federazione Russa.

Correlati:

Salvini a Mosca, sogno il primo incontro Putin-Trump in Italia
Cina e Italia sempre più vicine
Financial Times: il ruolo dell'Italia e il rifiuto di nuove sanzioni
Tags:
Sanzioni, turismo, commercio, Cooperazione, Economia, Relazioni Russia-Italia, Chiara Appendino, Antonio Fallico, Italia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik