09:13 26 Gennaio 2020
Mondo
URL abbreviato
6340
Seguici su

I bombardieri strategici dell'aviazione russa hanno colpito con i missili da crociera le posizioni dei terroristi del Daesh e di Al-Nusra in Siria, segnala il ministero della Difesa.

Gli aerei sono decollati da una delle basi militari in Russia e nel loro tragitto hanno sorvolato il Mare del Nord e l'Oceano Atlantico orientale.

I bombardieri hanno percorso più di 11mila chilometri con 2 rifornimenti in volo ed hanno lanciato i missili dal Mar Mediterraneo. Al termine della missione i velivoli sono tornati in modo sicuro in Russia.

Il Ministero della Difesa ha sottolineato che le coordinate di tutti i target dei raid sono state controllate e confermate tramite i canali d'intelligence.

Correlati:

Bombardieri russi hanno effettuato attacchi contro Daesh a Raqqa. VIDEO
L'utilizzo dei bombardieri strategici russi “Tu-22M3” in Siria è sicuro ed efficace
I bombardieri russi TU-22M3 hanno colpito obiettivi ISIS in Siria
Russia, le forze aeree hanno ricevuto 10 bombardieri strategici modernizzati
Tags:
ISIS, Terrorismo, raid della Russia in Siria, crisi in Siria, ministero della Difesa della Federazione Russa, Al-Nusra, Siria, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik