14:21 30 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
205
Seguici su

Il rappresentante del canale televisivo turco NTV a Bruxelles Güldener Sonumut in una intervista a Sputnik ha parlato delle tensioni tra l'Ue e la Turchia.

"Nelle circostanze attuali, l'Ue, almeno nel breve periodo, non avrà alcuna possibilità di attuare le sue iniziative nei settori chiave, come la cooperazione con la Nato, le relazioni con la Russia, la strategia di politica estera in Medio Oriente e la lotta contro l'Isis. Pertanto, Bruxelles dovrà riconsiderare la sua posizione su questi temi.

"Trump è a favore del mantenimento di relazioni razionale ed equilibrate con la Russia, non cerca alcun confronto, considerando l'Isis il solo nemico comune per gli Usa e l'Ue. Quindi è evidente che le posizioni dell'Ue e degli Usa su questo tema divergono. Allo stesso tempo, a Bruxelles non esiste un piano B, una strategia di cooperazione con gli Usa con l'arrivo di Trump.

"La Turchia resta un partner importante per l'Ue sulla questione della condivisione delle informazioni, la sicurezza e la crisi migratoria. Se saranno sospesi i negoziati tra Turchia e Ue la via per un ulteriore dialogo su questi temi sarà definitivamente chiusa. Se i negoziati saranno sospesi, ma la Turchia soddisferà gli impegni presi con Bruxelles, all'interno dell'UE sarà impossibile ottenere il consenso necessario per la ripresa dei negoziati."

Correlati:

Turchia, Erdogan: Adesione all’Ue potrebbe essere sottoposta a referendum nel nuovo anno
Continueranno i negoziati per l’entrata della Turchia nell’UE?
Ue minaccia sanzioni a Turchia per arresto politici e giornalisti
Scontro UE-Ankara, Erdogan: “la Turchia resta un Paese di serie B per l'Occidente”
Tags:
crisi, Cooperazione, Terrorismo, relazioni Ue-Turchia, Lotta al terrorismo, ISIS, NATO, Donald Trump, Turchia, UE
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook