14:05 25 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
9190
Seguici su

Il presidente filippino Rodrigo Duterte ha annunciato che il Paese potrebbe abbandonare la Corte penale internazionale (Icc) subito dopo la Russia. lo ha reso noto l’agenzia Reuters.

Duterte, commentando la sua visita a Lima per partecipare al summit Apec, ha dichiarato che le Filippine potrebbero seguire l'esempio della Russia e abbandonare l'Icc. Il pretesto risiede nelle critiche occidentali alla lotta al narcotraffico intrapresa da Duterte e che ha già fatto oltre due mila vittime.

Il presidente filippino ha sottolineato che se Russia e Cina decideranno di costituire un "nuovo ordine", le Filippine saranno il primo Paese ad appoggiarlo.

Duterte ha fatto sapere di voler incontrare Putin e stringere solidi rapporti di amicizia con la Russia.

Correlati:

Filippine, il presidente Duterte vuole l'amicizia di Putin e Trump
Filippine, presidente Duterte dice no agli acquisti di armi in USA
Duterte in Cina: “è l'ora di dire addio agli USA, Filippine non saranno più una colonia”
Tags:
Tribunale, Cooperazione, accordo, Corte penale internazionale, Rodrigo Duterte, Filippine, Cina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook