00:41 21 Settembre 2018
Base militare russa di Hmeymim in Siria

Russia, ministero Difesa attacca la “retorica di menzogne” del Dipartimento di Stato USA

© Foto: Russian Defence Ministry
Mondo
URL abbreviato
5191

Tutta la retorica del Dipartimento di Stato americano relativa alla situazione in Siria si basa su "menzogne spudorate", ha dichiarato il portavoce del ministero della Difesa russo, il generale Igor Konashenkov.

Questa è la risposta del dicastero militare russo alle dichiarazioni della rappresentante del Dipartimento di Stato Elizabeth Trudeau, secondo cui gli "ultimi dati" testimoniano i raid della Russia contro 5 ospedali ed un ospedale mobile in Siria.

"Non sappiamo da dove Elizabeth Trudeau riceve le informazioni su quanto sta accadendo in Siria. La ripetizione delle illazioni sul fatto che oggi "sono stati bombardati cinque ospedali e un ospedale mobile" conferma soltanto che tutta la retorica pubblica del Dipartimento di Stato sulla situazione in Siria si basa su menzogne spudorate," — ha sottolineato da parte sua il generale Konashenkov.

Secondo il militare, sembra che il Dipartimento di Stato sia a corto di fantasia "fermandosi solo a parlare di ospedali fantasma".

"Sono stanchi di mentire, immagino. Nonostante i nostri numerosi appelli, al di là di qualche dichiarazione infondata, non è mai stata fornita nessuna prova. La cosa principale è accusare la Russia di qualsiasi cosa oggi. Domani al posto della Trudeau ci sarà un altro rappresentante del Dipartimento di Stato, che non si riterrà responsabile per le parole della sua collega. Ecco come funziona la giostra," — ha concluso Konashenkov.

Il ministero della Difesa russo aveva osservato in precedenza che negli ultimi 28 giorni l'Aviazione russa e siriana non hanno effettuato raid ad Aleppo.

Correlati:

Trump può ripristinare l'accordo di cooperazione tra USA e Russia sulla Siria
Assad pronto a collaborare con Trump “se diventerà alleato della Siria”
Siria, bombardata da ribelli una scuola ad Aleppo
“5% di verità”: Amnesty International su dati del Pentagono su vittime in Siria e Iraq
Tags:
generale Igor Konashenkov, crisi in Siria, ministero della Difesa della Federazione Russa, Dipartimento di Stato USA, Elizabeth Trudeau, Siria, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik