12:28 21 Febbraio 2018
Roma+ 7°C
Mosca-10°C
    ex ministro dello Sviluppo Economico Alexey Ulyukayev

    Russia, Medvedev: arresto Ulyukayev evento straordinario, è un momento difficile

    © Sputnik. Maxim Blinov
    Mondo
    URL abbreviato
    742

    “Spero che l'arresto dell'ex ministro non incida sul lavoro del ministero”. Dopo l’arresto, Ulyukaev si è dichiarato innocente e si è avvalso della facoltà di non rispondere.

    L'arresto dell'ex ministro dello Sviluppo Economico Alexey Ulyukayev accusato di corruzione è stato un evento "straordinario" per la Russia. Lo ha sottolineato il primo ministro Dmitry Medvedev, chiedendo al giudice di risolvere la questione.

    "Naturalmente per il governo e le autorità, per il nostro paese in generale, si tratta di un evento straordinario. Abbiamo discusso della situazione con il presidente del paese, ho discusso della situazione con i membri del nostro partito Russia Unita", ha spiegato Medvedev in una sessione di governo.

    Il premier russo spera quindi che l'arresto dell'ex ministro non incida sul lavoro del ministero.

    "Questo è un momento difficile, spero che quello che è accaduto non influenzi i risultati delle vostre attività quotidiane", ha detto Medvedev.

    Ieri il Comitato Investigativo ha aperto un fascicolo contro il ministro dell'Economia Ulyukayev. Il discorso riguarda una tangente da 2 milioni di dollari. Dal Comitato Investigativo hanno parlato dell'incriminazione contro il ministro in relazione all'acquisto della società energetica Rosneft della compagnia petrolifera di proprietà statale Bashneft. Il dicastero guidato da Ulyukayev doveva dare un parere sulla privatizzazione.

    "Si tratta di concussione verso i rappresentanti di Rosneft, accompagnata da minacce", ha dichiarato la responsabile del dipartimento per le relazioni con i media del Comitato Investigativo Svetlana Petrenko.

    Secondo la Petrenko, il ministro è stato colto in flagrante mentre intascava una tangente da 2 milioni di dollari. Una fonte tra gli investigatori ha rivelato che Ulyukayev era tenuto sotto controllo dall'FSB (servizi segreti) da oltre 1 anno. Dopo l'arresto, Ulyukaev si è dichiarato innocente e si è avvalso della facoltà di non rispondere.

    Correlati:

    Collaboratori del ministro Ulyukayev "bloccati" in aereo verso il Perù
    Arresto Ulyukaev non avrà conseguenze sulle relazioni economiche Russia-Giappone
    Russia, Peskov: destituzione Ulyukaev ancora non chiara
    Tags:
    tangenti, arresto, Ministero dello Sviluppo Economico, Alexey Ulyukayev, Dmitry Medvedev, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik