18:58 08 Dicembre 2019
Boris Johnson

Usa, Boris Johnson: Paesi europei dovrebbero essere più positivi verso Trump

© REUTERS / Andrew Matthews/Pool
Mondo
URL abbreviato
643
Seguici su

Secondo il ministro degli Esteri Gb non bisogna esprimere “giudizi preventivi sul presidente eletto o la sua amministrazione”.

I paesi europei dovrebbe essere più positivi circa l'elezione di Donald Trump come presidente degli Stati Uniti: Trump ha buone competenze nel ‘fare affari', che potrebbero fornire nuove opportunità per l'Europa. È l'opinione del ministro degli Esteri britannico Boris Johnson.

"Penso possa essere una buona cosa per la Gran Bretagna, ma potrebbe anche essere una buona cosa per l'Europa", ha detto Johnson ai giornalisti prima di una riunione dei ministri degli esteri dell'Ue sottolineando che l'importanza di "non dare giudizi preventivi sul presidente eletto o la sua amministrazione", dal momento che le elezioni si sono svolte solo pochi giorni fa.

"Credo che tutti abbiamo bisogno di aspettare e vedere quello che "l'Amministrazione Trump" farà e credo che dovremmo considerarlo un'opportunità", ha aggiunto Johnson.

Correlati:

Johnson: leader Ue devono smettere di guardare con pessimismo a vittoria Trump
Guardian: cosa aspettarsi dalla relazione tra Putin e Trump
Marcello Foa: “Con Trump grandi speranze di una distensione con la Russia”
Usa-Ue, Mogherini: pronti a lavorare con nuova amministrazione Trump
Tags:
Unione Europea, Elezioni presidenziali USA 2016, Cooperazione, Vittoria, Boris Johnson, Donald Trump, Gran Bretagna, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik