19:14 22 Ottobre 2017
Roma+ 21°C
Mosca+ 0°C
    Militanti del Daesh

    Tagikistan: ecco come abbiamo scoperto i piani dei terroristi in Russia

    © AP Photo/ File
    Mondo
    URL abbreviato
    21236310

    Il Ministero del Tagikistan ha ricevuto informazioni su un gruppo di immigrati provenienti dall'Asia Centrale che preparava attacchi terroristici in Russia, dopo aver arrestato e interrogato alcuni cittadini, i cui parenti combattono in Siria.

    Come riferisce il dipartimento, il cittadino tagiko  I. D., seguendo le istruzioni di suo fratello, voleva recarsi in Siria per combattere nell'IS compiendo atti terroristici. È stato arrestato in Russia ed estradato in Tagikistan. In Russia 12 persone tra Mosca e Pietroburgo sono state arrestate, sono state sequestrate armi da fuoco ed esplosivi.

    "I membri del Ministero, arrestando il complice, sono stati in grado di ottenere informazioni su tutti i membri del gruppo e sui loro piani, trasmettendoli poi attraverso i canali di cooperazione intergovernativa dell'FSB della Federazione Russa" si legge nel comunicato. I nomi dei detenuti dell'inchiesta non sono stati resi noti.

    Il Presidente dell'associazione internazionale dei veterani dell'antiterrorismo, gruppo Alfa, Sergeij Goncharov in precedenza ha sottolineato che la detenzione dei terroristi e dei sabotatori in diverse regioni della Russia dimostra il funzionamento efficiente dei servizi segreti russi, tuttavia, gli organi di sicurezza devono essere pronti ad un aumento dei tentativi per raggiungere la guerra in Siria o per organizzare attacchi terroristici in Russia.

    Correlati:

    Terrorismo, Gasparri: Contro Isis mille Putin e zero Obama
    Terrorismo, Isis invia kamikaze in Ue attraverso Azerbaigian, Cipro e Georgia
    Russia, operazione speciale anti-terrorismo in Caucaso: uccisi 10 sostenitori ISIS
    Tags:
    arresti, FSB, Tagikistan
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik