Widgets Magazine
23:17 17 Settembre 2019
Jihadista

Allarme dal Belgio: 5mila jihadisti di ISIS possono tornare in Europa

© flickr.com / Zoriah
Mondo
URL abbreviato
406
Seguici su

Il ministro degli Interni del Belgio Jan Jambon teme che da 3mila a 5mila jihadisti europei che combattono in Siria e Iraq dalla parte del Daesh possano ritornare in Europa a seguito degli attacchi contro l'organizzazione terroristica in Medio Oriente, segnala RTBF.

"Stanno avanzando verso le posizioni di ISIS a Raqqa e Mosul. I combattenti belgi potrebbero rimanere per cercare di difendere lo "Stato Islamico" oppure dobbiamo essere molto prudenti: l'organizzazione terroristica islamica potrebbe decidere di rimandare indietro i suoi uomini. Si tratta non solo di 200 belgi, ma anche da 3mila a 5mila europei," — ha detto Jambon.

Secondo il ministro, "tutti i servizi segreti seguono da vicino la situazione e si scambiano informazioni." "Se ritorneranno da noi, dobbiamo essere pronti," — ha dichiarato Jambon.

Secondo il ministro, sono ritornati in patria già 117 belgi che avevano combattuto dalla parte dei terroristi.

"La metà di loro è in carcere, altri sono tenuti sotto controllo. Decine di persone hanno cercato di recarsi in Siria, anche questo è pericoloso, sono sotto sorveglianza," — ha rilevato Jambon.

A settembre le autorità belghe hanno annunciato l'entrata in funzione di una banca dati sui foreign fighters islamisti per i servizi segreti, le forze dell'ordine e le autorità. Il database contiene informazioni su 650 cittadini e cittadini stranieri con permesso di soggiorno in Belgio che hanno già preso parte ai combattimenti in punti caldi oppure intendono farlo.

Correlati:

Lotta all'Isis, allarme Onu:Ci sono 30 mila foreign fighters che stanno tornando in patria
Allarme terrorismo: Daesh spinge per avere cellule in Italia
“I terroristi del Daesh stanno già portando le armi chimiche in Europa”
Le armi chimiche del Daesh minacciano l’Europa?
Daesh, Scotland Yard teme “enormi” attacchi in Europa
Tags:
ISIS, Terrorismo, Jan Jambon, Medio Oriente, Iraq, Siria, Mosul, Raqqa, Europa, Belgio
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik