17:20 06 Dicembre 2019
Nicolas Maduro, presidente del Venezuela

Presidente Venezuela spera in ritiro USA da Siria, Iraq e Libia

© REUTERS / Miraflores Palace/Handout via Reuters
Mondo
URL abbreviato
2152
Seguici su

Il Presidente del Venezuela Nicolas Maduro, si augura che dopo l'elezione di Donald Trump come presidente, gli Stati Uniti smetteranno di prendere parte a guerre in diverse parti del mondo.

"Trump rappresenta la visione di milioni di americani che si aspettano una maggiore stabilità del loro posto di lavoro e che gli Stati Uniti si ritirino dalle guerre che hanno distrutto la Siria, l'Iraq, la Libia e così via" ha dichiarato Maduro sabato in una trasmissione sul canale Globovision.

Secondo il presidente venezuelano, è giunto il momento in cui gli Stati Uniti cesseranno di essere un impero e diventeranno uno forte stato pacifico".

Una trivella petrolifera in Venezuela
© REUTERS / Isaac Urrutia/File Photo
Il presidente ha ribadito la volontà di costruire buone relazioni con Washington, con la quale Caracas negli ultimi anni ha avuto non pochi disaccordi e conflitti.

"Il Venezuela è sempre in ottimi rapporti con la società americana, nonostante nonostante una lunga serie di crisi dei rapporti con le élite di Washington, ed è un peccato che Barack Obama abbia perso l'occasione che gli ha dato il comandante Hugo Chavez per instaurare un rapporto di rispetto e di cordialità con il Venezuela" ha detto Maduro.

Correlati:

Russia-Venezuela, Cremlino: Putin potrebbe vedere Maduro a Istanbul la prossima settimana
Maduro: Vicini a raggiungere accordo su stabilizzazione prezzi petrolio
Venezuela, Maduro: 5,5 mld di investimenti in industria mineraria
Tags:
Truppe, Guerra, elezioni, annuncio, Elezioni presidenziali USA 2016, dichiarazione, Nicolas Maduro, Donald Trump, Venezuela
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik