23:58 20 Giugno 2019
Federica Mogherini

WSJ: Ue teme scontro con Trump sulla Russia

© REUTERS / Francois Lenoir
Mondo
URL abbreviato
34253

I Ministri degli affari esteri degli stati membri dell’Unione Europea si incontreranno domenica sera in una riunione esterna a Bruxelles per discutere su come costruire le relazioni con gli Stati Uniti riguardo la Russia e l’Iran, comunica il The Wall Street Journal.

La ragione della riunione è stata l'elezione del presidente degli Stati Uniti repubblicano Donald Trump.

L'evento sarà una cena informale con i capi dei Ministeri degli esteri e della difesa dell'Unione Europea. La riunione è stata proposta dal leader della diplomazia europea, Federica Mogherini, poche ore dopo l'elezione di Trump.

L'UE ha interagito attivamente con l'amministrazione di Barack Obama per quanto riguarda la pressione economica sulla Russia sullo sfondo della crisi ucraina, ma anche nei confronti del programma nucleare Iraniano.

Si prevede che l'amministrazione di Trump si concentrerà più sulle questioni interne degli Stati Uniti, e non sui problemi europei, il che, secondo il parere di molti rappresentanti dell'Unione Europea, rischia di Europa lasciare l'Europa in gravi difficoltà.

Secondo i diplomatici, riferisce il WSJ, la ragione principale per la loro preoccupazione è che i governi europei prima volta in molti decenni, non hanno idea di quale sarà la politica estera del prossimo presidente degli Stati Uniti.

"L'elezione di Donald Trump complica la situazione con la prevista estensione delle sanzioni contro la Russia. Questa è una questione che richiede una discussione seria" ha detto al WSJ uno dei diplomatici.

Correlati:

Berlusconi: Trump comprende i fondamenti delle relazioni con la Russia
Spiegel: Nato teme che Trump ritirerà truppe USA dall'Europa
Tags:
Unione Europea, Sanzioni, Riunione, Federica Mogherini, UE
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik