Widgets Magazine
20:28 22 Ottobre 2019
Hillary Clinton

Staff Clinton accusa direttore FBI della sconfitta

© REUTERS / Brian Snyder
Mondo
URL abbreviato
14128
Seguici su

I membri dello staff per le elezioni della Clinton ritengono che il direttore dell’FBI James Comie sia stato la causa della loro sconfitta alle elezioni della presidenza USA, comunica il canale Fox News.

L'FBI a luglio ha comunicato la chiusura delle indagini riguardanti lo scandalo delle mail della Clinton. Tuttavia 11 giorni prima delle elezioni il direttore ha riaperto le indagini annunciando che la Clinton aveva rivelato informazioni riservate alla sua domestica. A due giorni dalle elezioni Comie ha annunciato che le nuove mail non hanno cambiato la posizione dell'FBI nei confronti della Clinton, chiudendo il caso contro la Clinton.

Il capo dello staff elettorale della Clinton Navin Nayak ha scritto una mail ai rappresentanti dello staff che il secondo annuncio di Comie a pochi giorni prima della campagna elettorale ha aiutato il concorrente, Donald Trump.

"Riteniamo di aver perso le elezioni già una settimana prima che iniziassero le votazioni. L'annuncio di Comie 11 giorni prima delle elezioni ha ridotto significativamente il nostro elettorato ha allontanato il nostro elettorato chiave nelle periferie" dice nella mail Nayak.

Correlati:

Snowden parla dei risultati delle elezioni e della sua condizione
La popolazione di Aleppo saluta la sconfitta di Hillary Clinton nelle elezioni
Democratici USA in festa: grazie a Trump via il clan dei Clinton
“Votate la Clinton”: più di 3 milioni di americani chiedono ribaltone ai grandi elettori
Tags:
elezioni, elezioni, accuse, FBI, partito Democratico, Hillary Clinton, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik