10:46 24 Giugno 2019
Donald Trump

Trump elenca il programma delle prime settimane come presidente USA

© REUTERS / Jonathan Ernst
Mondo
URL abbreviato
10371

Il presidente eletto USA Donald Trump ha rilasciato un’intervista per il Wall Street Journal nel quale dice cosa farà nelle prime settimane come capo dello stato.

Le priorità

Prima di tutto ha detto Trump che affronterà "i problemi del sistema sanitario, la creazione di posti di lavoro, la sicurezza delle frontiere e la riforma fiscale".

Oltre a ciò nelle prime settimane di presidenza Trump ha pianificato una "deregolamentazione degli istituti finanziari" in modo che "le banche possano nuovamente fare prestiti" e si occuperà della sicurezza delle frontiere degli Stati Uniti combattendo contro i narcotrafficanti e gli immigrati clandestini.

Il rapporto con i Clinton

Durante le primarie il repubblicano ha ripetuto più volte che nel caso di vittoria avrebbe avviato un processo giudiziario speciale nei confronti della Clinton sullo scandalo delle mail pubblicate da Wikileaks.

Il presidente però per ora ha detto di non essere interessato a occuparsi dello scandolo "Clinton".

L'eredità di Obama

Trump ha parlato delle sue intenzioni riguardo alla riforma del sistema sanitario varata dall'amministrazione Obama. Dopo una discussione con Obama "potrebbe mantenere in vigore una serie di disposizioni di legge" su questa riforma.

Inizialmente Trump aveva definito la riforma di Obama una "catastrofe" e voleva completamente cancellarla.

Il rapporto con Putin

Il futuro capo della casa bianca ha annunciato anche che prevede in tempi brevi di tenere una chiamata telefonica con il presidente della Russia Vladimir Putin.

Ha inoltre comunicato di aver ricevuto una lettera "fantastica" dal leader russo.

Donald Trump durante le sue apparizioni in pubblico e interviste ha detto più volte che sarebbe stato positivo se Mosca e Washington andassero d'accordo. Il futuro presidente ha detto che auspica a "relazioni molto buone col presidente Putin e la Russia". Trump ha dichiarato l'intenzione di "rivedere" la questione del riconoscimento della Crimea come parte della Russia. Il futuro presidente degli Stati Uniti ha detto che metterà gli interessi dell'America al di sopra di tutto ma che allo stesso tempo ma con un atteggiamento onesto nei confronti del resto del mondo.

Il leader russo Vladimir Putin ha riconosciuto che ripristinare le relazioni tra i due paesi non sarà facile, ma allo stesso tempo ha detto che "a Russia è pronta e vuole ristabilire piene relazioni con gli Stati Uniti", e che farà tutto il possibile per ripristinare le relazioni per far coincidere i punti di vista di entrambi.

Correlati:

UE in affanno se Trump cambierà la politica sulle sanzioni contro la Russia
Trump: ho ricevuto una bella lettera da parte di Putin
Ha vinto Trump, ha vinto l’America profonda, ha vinto l'”agente di Putin”…
Portavoce di Putin sicuro, Trump potrebbe fermare l'avanzata della NATO verso la Russia
Tags:
Elezioni, Presidente, Donald Trump, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik