17:15 22 Settembre 2017
Roma+ 23°C
Mosca+ 15°C
    I soldi russi

    WSJ: “l’epoca” di Trump farà il gioco dell’economia russa

    © Sputnik. Alexandr Kryazhev
    Mondo
    URL abbreviato
    2951251

    La vittoria del repubblicano Donald Trump alla corsa per la presidenza agli Stati Uniti ha colpito negativamente l’ottimismo dei mercati dei paesi emergenti mentre è positivo per la Russia scrive il Wall Street Journal.

    Fino ad ora i mercati dei paesi emergenti erano stati i più dinamici del 2016, ma adesso con la retorica "antiglobalizzazione" del nuovo presidente la situazione si è complicata. Dopo la notizia della vittoria di Donald Trump l'indice MSCI dei paesi in via di sviluppo è crollato del 2,5% mentre l'indice della Russia è cresciuto del 1,9% e lo stesso vale per il rublo che ha riacquisito valore rispetto al dollaro scrive la testata.

    La crescita dell'indice MSCI della Russia e il rafforzamento della valuta si è verificato sullo sfondo della speranza del ritiro delle sanzioni occidentali e del miglioramento delle relazioni tra Mosca e Washington. Ma anche se questo non dovesse accadere, ci si aspetta che la politica di protezionismo negli Stati Uniti non influenzerà l'economia russa, in quanto quest'ultima non dipende dal costante movimento dei capitali. Inoltre, il paese ha un surplus di nel bilancio dei pagamenti e un basso livello di debito pubblico, si legge nell'articolo.

    Ora che le prospettive dell'economia russa sono migliorate, l'effetto negativo che ha avuto il crollo del prezzo del petrolio si è affievolito. Secondo le previsioni del fondo monetario Internazionale (FMI), l'economia russa continuerà a crescere, anche se lentamente, di circa l'1%. Tuttavia, problemi come l'eccessiva dipendenza dalla vendita di materie prime, la situazione demografica e l'assenza di investimenti ancora rimangono. Inoltre, come dice il WSJ, ora l'economia della Russia è abbastanza "isolata" e questo la mette al sicuro dai rischi del mercato mentre il miglioramento delle relazioni con gli USA darà ulteriori opportunità di crescita.

    Non è escluso che in un prossimo futuro i prezzi del petrolio possono crollare di nuovo, il che influenzerebbe negativamente la crescita dell'economia russa. Ma alcuni esperti ritengono che la probabile "inflazione politica" portata da Trump avrà un impatto positivo sui prezzi delle materie prime in generale, scrive il quotidiano.

    Correlati:

    Mosca, boom di vendite dei libri di Donald Trump
    “Con la vittoria di Trump i rapporti tra Mosca e Washington possano migliorarsi”
    Cyber Security: quale sarà la strategia del nuovo presidente Usa Donald Trump
    Tags:
    Finanze, Economia di mercato, crescita, Donald Trump
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik