19:07 23 Luglio 2018
Pilota russo Konstantin Yaroshenko

Madre del pilota Jaroshenko minaccia di darsi fuoco davanti all'ambasciata USA a Mosca

© Foto : Konstantin Yaroshenko's lawyer
Mondo
URL abbreviato
503

La madre del pilota Konstantin Yaroshenko, condannato negli USA a 20 anni di carcere, ha scritto una lettera a John Kerry, minacciando di auto-immolarsi all'ambasciata americana dandosi fuoco, se il governo degli USA non le restituirà suo figlio.

La madre di un pilota russo, condannato negli USA a 20 anni con l'accusa di intenzione di far entrare in Usa un grosso carico di cocaina, Ljubov Yaroshenko, ha minacciato di organizzare l'auto-immolazione all'ambasciata americana a Mosca.

"Ho scritto una lettera al Segretario di Stato USA John Kerry, in cui ha detto che mi auto-immolerò vicino all'ambasciata americana a Mosca, se le autorità americane non grazieranno mio figlio".

In un'intervista pubblicata martedì, Ljubov ha aggiunto che a metà settembre ha inviato al Presidente Barack Obama, due lettere con la richiesta di restituire suo figlio in Russia. Entrambe le lettere sono state consegnate, ma la risposta è stata no, sottolinea l'agenzia.

"Io combatterò per mio figlio fino all'ultimo respiro. Ho un certificato che dice che sono sana di mente. Ho scritto a John Kerry, ho 75 anni e non ho più paura di niente. Mi brucerò davanti all'ambasciata degli USA a Mosca. Queste non sono parole vuote. Procederò così" ha detto la madre di Yaroshenko.

Il pilota russo Konstantin Yaroshenko è stato arrestato in Liberia nel mese di maggio 2010 ed è stato portato negli USA. Nel 2011 è stato condannato a 20 anni di carcere, con l'accusa di traffico nel Paese di un grosso carico di cocaina.

Nel mese di ottobre il Ministero degli esteri russo ha inviato negli USA la richiesta di estradizione di Yaroshenko. " Ci aspettiamo che prendano una decisione positiva, a differenza di come è successo l'ultima volta, circa tre anni fa. In ogni caso, cerchiamo di raggiungere questo obiettivo", ha detto il  commissario del Ministero degli Esteri russo per i diritti umani, democrazia e stato di diritto, Konstantin Dolgov.

Correlati:

Russia, formalizzata richiesta estradizione da Usa di pilota Yaroshenko
Usa, caso Yaroshenko. L’avvocato fiducioso per una sentenza favorevole
Tags:
detenzione, Konstantin Yaroshenko, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik