05:11 17 Dicembre 2017
Roma+ 4°C
Mosca+ 8°C
    Ankara, Turchia

    Turchia, possibile cooperazione con la Russia per lo scudo missilistico nazionale

    © flickr.com/ Jorge Franganillo
    Mondo
    URL abbreviato
    7121

    Ankara è pronta a collaborare con tutti i Paesi interessati, inclusa la Russia, per la creazione di un sistema nazionale di difesa anti-missile. Lo ha reso noto il segretario per l’industria della difesa del Ministero della difesa turco Ismail Demir in una conderenza stampa.

    "La Turchia ha intenzione di discutere con tutte le parti interessate, incluso la Russia, lo sviluppo di un proprio sistema di difesa anti-missile", ha detto Demir.

    Il portavoce di Erdogan Ibrahim Kalin, facendo riferimento all'incontro tra il presidente turco e Vladimir Putin del 10 ottobre, ha affermato che Russia e Turchia stanno valutando i dettagli della cooperazione per la creazione dello scudo missilistico.

    Nel 2009 la Turchia aveva indetto una gara d'appalto di 4 miliardi di dollari per la fornitura delle componenti per il sistema di difesa anti-missile. Il bando è stato vinto nel 2013 dalla cinese CPMIEC e l'annuncio della vincita cinese ha creato tensioni tra Ankara e i suoi alleati della Nato. A novembre 2015 la Turchia ha ufficilmente sospeso l'appalto per la decisione di sviluppare un proprio progetto nazionale.

    Correlati:

    Russia e Turchia possono firmare accordo di libero scambio nel 2017
    Siria, Turchia: con Russia differenze su principi per separare opposizione da terroristi
    Erdogan: Russia e Turchia d'accordo per ritiro di Al-Nusra da Aleppo
    Tags:
    Difesa, Scudo missilistico, Difesa antimissile, Cooperazione, Russia, Turchia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik