22:48 16 Ottobre 2018
Militari in Libia

Libia, l’esercito intende ripulire il paese dai terroristi

© AFP 2018 / MAHMUD TURKIA
Mondo
URL abbreviato
1120

L’esercito della Libia orientale capitanato dal maresciallo Halifj Haftara intende ripulire il territorio libico dai terroristi, incluso le regioni occidentali. Lo ha dichiarato a RIA Novosti il portavoce delle forze armate libiche colonnello Ahmed al-Mismari.

"L'esercito libico si è posto l'obiettivo di ripulire tutte le regioni della Libia, incluso quelle occidentali, dai terroristi", ha detto al-Mismari. Egli ha fatto riferimento ai successi riscossi dell'esercito libico nel contrasto del terrorismo nell'est del paese e ha puntualizzato che la lotta è diretta sia contro lo stato islamico, sia contro i Fratelli musulmani e gli altri gruppi terroristici.

"In questo momento si trova sotto assedio la città di Derna, nel nord della Libia, dove i terroristi dell'Isis si barricano dal 2014", ha aggiunto il colonnello.

Al-Mismari ha spiegato che a causa dell'embargo di armi alla Libia, l'esercito è stato costretto ad armarsi con gli armamenti sottratti ai terroristi. Egli ha quindi esortato la comunità internazionale ad abolire questo embargo e a stostenere il governo libico legittimo nella lotta al terrorismo.

Il colonnello ha sottolineato che le operazioni delle forze estere hanno violato la sovranità libica. "Gli americani hanno raso al suolo Sirte causando un esodo di massa", ha commentato.

Correlati:

Assange: Clinton è stata una figura chiave nella disintegrazione della Libia
Cugino di Gheddafi racconta cosa ha spinto l’Occidente a invadere la Libia
Libia, cinque anni senza Gheddafi... e senza uno stato
Tags:
terrorismo, Operazioni militari, esercito, Lotta al terrorismo, ISIS, Libia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik