Widgets Magazine
07:50 22 Agosto 2019
Ornella Muti

Dopo Seagal e Depardieu: Ornella Muti diventerà cittadina russa

© Sputnik .
Mondo
URL abbreviato
10192

L'elenco dei nuovi russi non è piccolo. Oltre a Steven Seagal, che ha origini russe, ci sono stati altri combattenti americani di arti marziali miste, come Jeff Monson e Roy Jones.

L'attrice Ornella Muti può diventare cittadina russa. Di recente la star Steven Seagal ha ricevuto il passaporto russo, che è una nuova moda tra le star straniere. Attori, atleti, musicisti scoprono che essere russo non è solo un onore, ma è anche redditizio perché si pagano meno tasse.

L'elenco dei nuovi russi non è piccolo. Oltre a Steven Seagal, che ha origini russe, ci sono stati altri combattenti americani di arti marziali miste, come Jeff Monson e Roy Jones.

Il nuovo russo più famoso tra cittadini europei è diventato Gerard Depardieu, che ha ottenuto un passaporto russo tre anni fa ed in Francia è scoppiato un vero scandalo per questo, dopo che è stata imposta una tassa ai milionari. È da allora che i ricchi si affrettano ad ottenere la cittadinanza russa.

Giudicate voi stessi, se su un reddito di un milione di dollari, dovete pagare al Governo in Francia il 75%. Depardieu ha comprato una casa in Belgio, ma anche la tassa l'ha seguito fin lì. Depardieu si è offeso e l'anno successivo si è trasferito in Russia senza pentirsene. È diventato un imprenditore e nell'anno 2013 ha pagato il il 6 del 13% di tasse del reddito.

I rappresentanti dell'attore si sono affrettati a dichiarare che con le tasse in Russia c'è solo da guadagnare. Con quei soldi che Depardieu ha risparmiato, ha pagato le tasse in Belgio. Solo i titolari di doppio passaporto possono evitare la doppia imposizione di tasse dei due Paesi, che hanno un accordo. Molte celebrità adesso non vogliono pagare le tasse nei Paesi dove le guadagnano.

"Essendo un cittadino di Francia, Depardieu può scegliere di pagare le tasse alla Francia o al Belgio. O agli americani, ma non è conveniente. Questo è un esempio di come, a seconda di dove si guadagnano i ricavi,  si pagano le tasse"  dice Vladimir Jurasov, managing partner di ICA Юрасов, Larin e partner.

Nella maggior parte dei Paesi occidentali il tasso di imposta sul reddito è progressivo. E avere un sacco di soldi è svantaggioso. In Italia con un reddito di oltre 20 mila dollari all'anno bisogna pagare un quarto della somma. Con 80 mila dollari e più quasi la metà. Negli USA, quelli che guadagnano fino a 9 mila dollari, pagano solo il 10%, ma chi ha un reddito che va oltre i 357 mila paga al 35%. In Russia per tutti i redditi le tasse sono uguali. Tutti pagano solo il 13%.

Per gli inadempienti in Europa e negli USA ci sono multe o il carcere. Così la star di Blade, Wesley Snipes, ha scontato tre anni in carcere per un debito con lo Stato di 15 milioni di dollari. Rupert Grint, il Ron Weasley di Harry Potter, ha pagato al tesoro britannico una multa di un milione e mezzo perché ha guadagnato 31 milioni di euro per i film della saga, ma ha dimenticato di condividere la cifra con lo Stato. Lionel Messi ha ricevuto la pena condizionale che è durata quasi due anni oltre che una multa. A sei mesi di carcere è stato condannato Montserrat Caballé, che ha 82 anni e per un anno e mezzo gli hanno anche tolto la pensione, insieme al recapito di una multa da pagare di un quarto di milione di euro.

Per la Russia una bassa aliquota fiscale è una buona pubblicità. Il capo della Crimea Sergei Aksenov ha già invitato le star sulla penisola. Il sindaco di Yevpatoriya Andrej Filonov ha colto l'idea per  creare una città simile a Beverly Hills. Da un lato il mare e dall'altro un lago. Stanno già preparando la costruzione di un prestigioso complesso residenziale.

"Sono finiti quasi tutti i progetti relativi alle infrastrutture. Il prossimo anno inizieremo i lavori di costruzione" ha detto Filonov.

Sui potenziali residenti di Yevpatoriya-Hills non si sa niente, ma tutto è possibile! Tanto più che Roy Jones ha già detto che ha dato il suo cuore alla Crimea. Anche Steven Seagal è già stato sulla penisola.

In generale, la Russia è un paradiso fiscale per gli stranieri!

Correlati:

Ornella Muti vuole la cittadinanza russa
Pugile USA Roy Jones che sogna cittadinanza russa sfida i fratelli ucraini Klitschko
Putin concede all'attore americano Steven Seagal la cittadinanza russa
Tags:
Cittadinanza russa, governo, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik