17:05 19 Maggio 2019
Combattenti curdi

Curdi siriani avanzano 10 chilometri in direzione della Mecca

© Sputnik . Andrey Stenin
Mondo
URL abbreviato
481

Le “Forze Militari Democratiche della Siria” (la spina dorsale delle forze armate curde) nel primo giorno dell’operazione “Rabbia dell’Eufrate” sono riusciti a avanzare verso Raqqa per 10 km, comunicano i media locali da fonti curde.

Secondo le informazioni dei media, nel primo giorno dell'operazione i curdi hanno intrapreso un'offensiva contro le posizioni di Daesh da due direzioni diverse, nei pressi degli insediamenti di Suluk e Ain Issa. "I combattenti curdi sono riusciti ad avanzare per nove chilometri in direzione di Suluk e dieci in direzione di Ayn Issa" hanno dichiarato le fonti.

"Molti mezzi e postazioni militari dei terroristi sono state danneggiate" hanno constatato "Forze Militari Democratiche della Siria".

Correlati:

Curdi siriani iniziano operazione militare per liberare Raqqa
I curdi siriani sperano nel sostegno della nuova amministrazione USA
La liberazione di Raqqa, con la partecipazione dei curdi, aggraverà rapporti Turchia-USA
Tags:
Guerra, Scontri armati, Guerra al Daesh, Esercito siriano libero, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik