08:42 11 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
1150
Seguici su

Non è escluso che sarà sollevata la questione della cooperazione tecnico-militare.

Mosca e Pechino sono nella fase finale di approvazione della dichiarazione congiunta sullo sviluppo strategico di cooperazione nel settore nucleare. Entrambe le parti sperano di completare il lavoro con la riunione dei Capi di governo russo e cinese a San Pietroburgo il 7 novembre, ha detto il dirigente del Governo della Federazione russa Serghej Prikhodko.

Secondo lui, la dichiarazione congiunta dei Capi di governo per lo sviluppo della cooperazione strategica nel settore dell'energia nucleare è "nella fase finale".

"Il documento è nella fase finale della sua preparazione. Speriamo di finire il lavoro su questo documento per iniziare una riunione della commissione" ha detto Prikhodko.

I Primi Ministri di Russia e Cina hanno intenzione di discutere le trattative il 7 novembre a San Pietroburgo, per i settori economici, commerciali e di investimento, della comunicazione, della cooperazione energetica e nucleare. Non è escluso che sarà sollevata la questione della cooperazione tecnico-militare.

"Come temi centrali del colloquio tra il Primo ministro cinese e quello del commercio, ci saranno: le politiche economiche e di investimento, la comunicazione, l'energia elettrica, l'industria nucleare, industriale, l'interazione nel campo delle tecnologie dell'informazione, i trasporti, la cooperazione transfrontaliera, le domande di integrazione e di interazione in Eurasia. Non escludiamo la discussione sulla cooperazione tecnico-militare e la realizzazione di accordi tra i due Paesi" ha concluso.

Correlati:

Mosca-Pechino, al via discussioni su costruzione di una centrale nucleare in Cina
Pechino: allo studio aperture consolati cinesi a Sochi e Chita
Ex diplomatico di Pechino sicuro, in futuro nuovo boom nei rapporti tra Cina e Russia
Tags:
collaborazione, governo, Cina
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook