06:30 12 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
21200
Seguici su

Il portavoce del Cremlino: Misure per incrementare cybersecurity e information security, in modo da attualizzarle e renderle efficaci contro le minacce rivolteci da attori statali a livello ufficiale".

La Russia sta prendendo misure per garantire che la sua cybersecurity e la information security siano a livello della situazione e delle minacce attuali che il paese si trova ad affrontare. Lo ha affermato il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov.

Ieri la Nbc aveva riportato la notizia che hacker militari degli USA erano penetrati nella rete elettrica russa, nel network delle telecomunicazioni e nei sistemi di comando del Cremlino, rendendoli vulnerabili ad attacchi di armi informatiche (cyberweapon) segrete americane.

"Si stanno intraprendendo misure per incrementare la cybersecurity e la information security — ha sottolineato Peskov — in modo da attualizzarle e renderle efficaci contro le minacce rivolteci da attori statali a livello ufficiale".

Correlati:

Hacker militari USA nel sistema di comando del Cremlino e pronti al cyber attacco
Cyber security, Air Force Usa istituisce l’Information Security Office
Russia, hacker americano attacca il sito del Ministero degli esteri
Tags:
cyber-attacco, cyber-security, Attacchi informatici, Hackeraggio, Dmitry Peskov, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook