Widgets Magazine
06:19 21 Luglio 2019
La bandiera della Bulgaria

Il Presidente della Bulgaria ha accusato la Russia di hacking

© flickr.com / ResoluteSupportMedia
Mondo
URL abbreviato
7123

"Cosa sta cercando di fare oggi la Russia? Di indebolire e dividere l'Europa e renderci dipendenti" ha detto Plevneliev .

Il Presidente bulgaro Rosen Plevneliev ritiene che la Russia stia cercando di influire sulla situazione politica del Paese attraverso attacchi hacker per dividere i Paesi europei. Queste sono state le dichiarazioni del politico alla BBC.

"Cosa sta cercando di fare oggi la Russia? Di indebolire e dividere l'Europa e renderci dipendenti" ha detto Plevneliev.

Per dividere l'Europa, la Russia supporta "partiti e movimenti populisti", conduce "una massiccia propaganda" e compie attacchi hacker. Plevneliev ha dichiarato che il suo Paese "è stato bersaglio di un attacco informatico durante il referendum e le elezioni locali" ad ottobre dello scorso anno ed è probabile che l'attacco "sia arrivato dalla Russia".

 

Correlati:

Bulgaria, prossimo presidente “continuerà a sviluppare relazioni con Mosca”
A fine novembre vertice tra Russia-Bulgaria-Commissione Europea su hub energetico
Tags:
Hacker, governo, Bulgaria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik