22:22 24 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
7432
Seguici su

Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato il decreto per la concessione della cittadinanza russa all'attore e produttore americano Steven Seagal.

"Conferire la cittadinanza della Federazione Russa a Steven Seagal, nato il 10 aprile 1952 negli Stati Uniti," — si legge nel testo del decreto pubblicato sul sito del Cremlino.

Secondo il portavoce di Putin Dmitry Peskov, Seagal chiedeva la cittadinanza russa "persistentemente e da molto tempo."

"E' davvero noto per i suoi sentimenti piuttosto caldi verso il nostro Paese. Non lo ha mai nascosto, allo stesso tempo è un attore abbastanza famoso, come sapete," — ha detto Peskov.

Seagal si è recato spesso in Russia, ha detto che gli piace la ricca cultura russa. Aveva paventato la possibilità di ottenere la cittadinanza russa lo scorso settembre, quando era giunto al festival cinematografico di Yuzhno-Sakhalinsk. Allo stesso tempo aveva osservato di vedere un buon potenziale per il suo business a Sakhalin.

Secondo l'attore, vorrebbe trascorrere in Russia alcuni mesi l'anno "con persone che mi vogliono bene e mi aspettano."

Seagal ha anche detto che il suo nonno paterno era nato in una delle regioni della Russia, poi nella prima metà del XX secolo si era trasferito negli Stati Uniti. Alla ricerca delle proprie radici l'attore ha visitato la Calmucchia, Tuva e Jacuzia.

Seagal si unisce ad un nutrito gruppo di stranieri famosi che hanno ricevuto la cittadinanza russa. In precedenza avevano ottenuto il passaporto russo l'attore francese Gerard Depardieu, il direttore d'orchestra e pianista italiano Fabio Mastrangelo, il direttore d'orchestra greco Teodor Currentzis, il pugile Roy Jones Jr. e diversi altri personaggi famosi.

Correlati:

Mosca rivela da dove arriva 1/3 dei nuovi cittadini russi
Tags:
Società, cittadinanza, Vladimir Putin, Steven Seagal, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook