Widgets Magazine
19:57 23 Ottobre 2019
Bill Clinton

Presidenziali Usa, Fbi pubblica documenti su grazia di Bill Clinton a Marc Rich

© flickr.com/ Gage Skidmore
Mondo
URL abbreviato
11181
Seguici su

Dopo essere stato graziato da Bill nel suo ultimo giorno da presidente degli Stati Uniti, l’ex moglie del finanziere, Denise, si impegnò in una donazione di 450.000 dollari alla Fondazione Clinton.

Il Federal Bureau of Investigation (FBI) ha pubblicato documenti riservati relativi alle indagini del 2001 sulla controversa grazia concessa dall'allora presidente Bill Clinton al finanziere Marc Rich, incriminato per rapporti d'affari illegali con l'Iran.

"La maggior parte di questi documenti provengono da un'indagine dell'Fbi del 2001 sulla grazia a Marc Rich", ha scritto il Bureau.

Rich, morto nel 2013, è stato un manager di hedge fund, finanziere e uomo d'affari incriminato con l'accusa di commercio con l'Iran. Dopo essere stato graziato da Bill Clinton nel suo ultimo giorno da presidente degli Stati Uniti, la sua ex moglie Denise si è poi impegnata in una donazione di 450.000 dollari alla Fondazione Clinton.

I documenti sono stati diffusi a sette giorni dalle elezioni americane e dopo la bufera scatenata, la scorsa settimana, dall'annuncio del direttore dell'agenzia investigativa, James Comey, sull'apertura di una nuova inchiesta sulla candidata democratica Hillary Clinton per l'utilizzo di un server di posta privato quando era Segretario di stato.

Correlati:

Media: Clinton ha già prenotato i fuochi d’artificio a New York in caso di vittoria
Trump accusa il Procuratore Generale di violare la legge incontrandosi con Bill Clinton
WikiLeaks svela l'ipocrisia di Hillary Clinton nei rapporti con i banchieri
Tags:
elezioni, Presidenziali USA 2016, FBI, Hillary Clinton, Bill Clinton, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik