Widgets Magazine
02:47 21 Luglio 2019
Aleppo, Siria

Su ordine di Putin l'aviazione non sorvola Aleppo già da 16 giorni

© AFP 2019 / George Ourfalian
Mondo
URL abbreviato
5291

Shoigu ha ricordato che oggi ad Aleppo sono aperti otto corridoi umanitari. Tuttavia, ogni giorno vengono uccisi decine di civili che tentano di raggiungerli, ha detto il Ministro.

Per ordine del Presidente russo Vladimir Putin già da 16 giorni l'aviazione è ferma ad Aleppo, ha detto il Ministro della Difesa russo Sergeij Shoigu in una teleconferenza martedì.

Shoigu ha ricordato che oggi ad Aleppo sono aperti otto corridoi umanitari. Tuttavia, ogni giorno vengono uccisi decine di civili che tentano di raggiungerli, ha detto il Ministro.

"Su indicazione del comandante supremo delle Forze Armate della Federazione russa da 16 giorni non usiamo l'aviazione ad Aleppo" ha detto.

Shoigu ha anche detto che "l'opposizione moderata", con il sostegno 22 carri armati, 15 BMP, 8 "unità mobili jihad" ha condotto bombardamenti nei quartieri residenziali di Aleppo. "La maggior parte di queste armi è già distrutta" ha sottolineato il Ministero della Difesa della Russia.

"Non era questa l'opposizione  con cui era possibile negoziare?" ha concluso Shoiugu.

Correlati:

Mosca condanna attacco terroristico con armi chimiche ad Aleppo
Siria, usate armi chimiche dai ribelli islamisti contro le forze governative ad Aleppo
Forze di Assad resistono ad Aleppo: uccisi oltre 500 jihadisti
Tags:
Guerra, Attacco su Aleppo, Sergej Shoigu, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik