08:13 15 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
719
Seguici su

Il Dipartimento di Stato ha rinnovato l'avvertimento ai propri concittadini che viaggiano in Turchia o che si trovano nel Paese per affari; inoltre è stato raccomandato ai familiari dei diplomatici americani ad Istanbul di ritornare in patria.

Poco più di un mese fa, il 24 settembre, il Dipartimento di Stato aveva concesso alle famiglie dei diplomatici americani di tornare in Turchia, dopo essere state evacuate a seguito del tentato colpo di stato di questa estate. Ma allo stesso tempo il Dipartimento di Stato aveva ampliato l'elenco dei diplomatici invitati a lasciare la Turchia.

In questo momento la raccomandazione è indirizzata solo al Consolato Generale degli Stati Uniti ad Istanbul. Il resto delle missioni diplomatiche in Turchia non è oggetto della circolare del dicastero della diplomazia americana.

"Il Dipartimento di Stato ha preso questa decisione in base ad informazioni di sicurezza, che indicano che gruppi estremisti continuano a perseguire azioni aggressive, che mirano ad attaccare i cittadini americani nei quartieri di Istanbul in cui vivono," — si legge nel comunicato.

Correlati:

Turchia, Usa: Scostamento da democrazia potrà avere effetti su relazioni con Nato
Turchia, sondaggio: Il 90% dei cittadini non considerano gli Usa partner strategici
In Turchia crescono i sentimenti anti-americani a causa del sostegno USA ai curdi
Tags:
Terrorismo, Società, Diplomazia Internazionale, Dipartimento di Stato USA, Istanbul, Turchia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook