20:47 14 Dicembre 2019
Hillary Clinton

WikiLeaks rivela la rottura dei giornalisti del Daily Mail con lo staff di Hillary Clinton

© Sputnik .
Mondo
URL abbreviato
3290
Seguici su

Tutti i giornalisti del quotidiano Daily Mail hanno lasciato lo staff della candidata del Partito Democratico alla Casa Bianca nel New Hampshire in segno di protesta. Emerge dalla corrispondenza di John Podesta, capo della campagna elettorale di Hillary Clinton.

Oggi il portale WikiLeaks ha pubblicato la 22esima parte delle lettere confidenziali di Podesta. In esse il rappresentante della Clinton nel New Hampshire Nick Merrill dice che il comportamento di uno dei giornalisti del quotidiano ha superato i limiti, per questo lo staff ha chiesto di rimuoverlo. In risposta tutti i corrispondenti del giornale "hanno deciso di lasciare i loro posti in segno di protesta silenziosa."

In una delle mail pubblicate Podesta ha descritto le azioni del giornalista del Daily Mail David Martosko come poco professionali. I rappresentanti dello staff elettorale della Clinton sostengono che durante le trasferte in Iowa e New Hampshire il giornalista aveva seguito il corteo della candidata ed aveva scritto "informazioni false" sull'eccesso di velocità delle auto.

Inoltre lo staff della Clinton ha preso atto delle lamentele degli altri giornalisti, secondo cui Martosko "urlava e interrompeva gli altri reporter."

Correlati:

Wikileaks, consigliere Clinton la critica per i suoi commenti su Putin
WikiLeaks, Assange non coinvolto in email gate Usa
WikiLeaks accusa, direzione di Google al servizio di Hillary Clinton
Da Soros agli alieni: il meglio delle rivelazioni di WikiLeaks su Hillary Clinton
Tags:
Censura, giornalisti, Giornalismo, Presidenziali USA 2016, Wikileaks, Hillary Clinton, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik