18:58 21 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
6023
Seguici su

L'esercito siriano e le milizie filo-governative stanno respingendo gli attacchi degli islamisti all'Accademia “Assad” e al quartiere di Al-Zahra, inoltre è forte il rischio che i terroristi lancino l'offensiva nella zona dell'autostrada Castello, ha detto a RIA Novosti una fonte nelle forze filo-Assad.

"Oggi i ribelli sono ancora una volta passati all'attacco, questa volta nella zona dell'accademia e nel quartiere di Al-Zahra. Si combatte duramente da tutto il giorno, senza sosta", — ha detto all'agenzia.

I ribelli attaccano le posizioni dell'esercito siriano nel quartiere Al-Zahra con veicoli blindati e kamikaze.

Nella parte sud-occidentale della città gli islamisti cercano di irrompere nel territorio dell'accademia militare. I terroristi bombardano intensamente le posizioni delle truppe governative.

Secondo le milizie filo-Assad, è molto probabile un attacco dei ribelli presso l'autostrada Castello a nord. E' a rischio la via settentrionale di rifornimento della città.

I quartieri occidentali e il centro di Aleppo sono stati pesantemente bombardati dagli islamisti nella giornata di venerdì. Secondo fonti mediche, 15 persone hanno perso la vita, mentre più di 150 sono rimaste ferite.

Correlati:

“USA ed Europa sfruttano i terroristi per perseguire i loro obiettivi strategici in Siria”
Governo siriano pronto a riprendere trattative con l'opposizione
Siria, i guerriglieri intensificano i bombardamenti su Aleppo
Telefonata Kerry-Lavrov su crisi e normalizzazione situazione ad Aleppo
Siria, Russia: Bombardamenti ad Aleppo hanno ucciso 43 civili e ferito 96 in 72 ore
Il presidente Putin non ritiene opportuno ora riprendere gli attacchi aerei su Aleppo
Tags:
Terrorismo, crisi in Siria, Esercito della Siria, Al-Nusra, Siria, Aleppo
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook