23:39 25 Febbraio 2020
Mondo
URL abbreviato
1017
Seguici su

In Siria, i bombardamenti dei miliziani nel corso delle ultime 72 ore hanno causato la morte dei 43 residenti della città occidentale di Aleppo e il ferimento di circa 100.

Lo rende noto lo Stato Maggiore russo.

"Negli ultimi tre giorni, i terroristi hanno aperto il fuoco 62 volte da mortai e cannoni cosiddetti Hellfire sulle aree nella parte occidentale della città", ha affermato il tenente generale Sergey Rudskoy, capo del Direttorato operativo principale dello Stato Maggiore.

I bombardamenti hanno ucciso 43 civili e ferito altri 96.

Correlati:

Turchia ha cercato di violare lo spazio aereo nel nord di Aleppo
Siria, i guerriglieri passano al contrattacco a sud di Aleppo
“La conquista di Aleppo dell'esercito siriano farà riprendere i negoziati”
Tags:
Morti, Stato Maggiore, Sergey Rudskoy, Aleppo, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook