11:25 23 Settembre 2017
Roma+ 23°C
Mosca+ 8°C
    I ministri dichiarano la solidarietà verso i paesi baltici in quanto “le azioni della Russia sono la più grande sfida per la sicurezza europea”.

    Media: individuato luogo del prossimo conflitto europeo

    © REUTERS/ Ints Kalnins
    Mondo
    URL abbreviato
    82094331

    I Paesi Baltici, ex repubbliche dell’Unione Sovietica, sono una zona di alto rischio dopo la Crimea e l’Ucraina orientale. Di questo ne parla “lo staff russo della BBC” in relazione con l’articolo del Times dal titolo “Il confronto del baltico”.

    "Difficilmente scoppierà la terza guerra mondiale nei Paesi Baltici, tuttavia bisogna considerare il rischio di una provocazione, possa spingere la Russia a commettere errori grossolani e involontari nella regione", osserva la testata inglese.

    Come ricorda il Times, ai confini occidentali della NATO adesso sono stanziati 330000 soldati russi, e nel distretto di Kaliningrad sono dispiegati sistemi missilistici balistici "Iskander". Questi movimenti della NATO come la collocazione delle sue truppe nei Paesi Baltici e in Polonia sono percepiti dal Cremlino come un ritorno dell'Occidente ad una strategia di accerchiamento.

    In precedenza il presidente russo Vladimir Putin in un'intervista su Bloomberg ha definito "deliranti" le preoccupazioni dell'Occidente, riguardo una possibile invasione dei Paesi Baltici da parte della Russia. Il presidente ha ricordato che nei paesi appartenenti dell'alleanza Atlantica vivono "circa 600 milioni" di persone, mentre in Russia 146 milioni, ma è comunque una delle potenze nucleari più influenti.

    "Ma voi davvero vorreste sostenere che noi saremmo pronti a usare armi nucleari per conquistare i Paesi Baltici? Che assurdità è questa?", ha detto Putin.

    Correlati:

    La Germania acquisterà cinque corvette per "dare un segnale" della Russia sul mar Baltico
    Vice del Pentagono discute in Finlandia le azioni della Russia nel Baltico
    NATO boccia la proposta della Russia per la sicurezza dei voli nel Baltico
    Tags:
    Guerra, guerra fredda, invasione militare, NATO, Vladimir Putin, Paesi Baltici
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik