02:23 26 Settembre 2017
Roma+ 16°C
Mosca+ 11°C
    Turchia panorama

    Adalia stima le perdite dei turisti russi

    © Sputnik. Mikhail Fomichev
    Mondo
    URL abbreviato
    1480100

    Le perdite della provincia di Adalia a causa del divieto di vendita dei tour ai turisti russi ammontano quasi a 3 miliardi di dollari. Di questo ne parla il presidente del Camera di Commercio di Antalya Cetin Davut.

    "E stiamo parlando solo dei tour, hotel e voli, senza tenere in conto le spese dei turisti sul posto (ristoranti, negozi, etc)" ha detto Cetin.

    Adalia è una delle provincie più popolari della Turchia per il turismo russo. Nel 2014 in Turchia hanno soggiornato 4,5 milioni di russi, e di questi ben 3,5 sono stati proprio ad Adalia. Nel 2015 con la caduta del rublo il flusso turistico si è ristretto: in questo periodo in Turchia hanno soggiornato 3,5 milioni di russi, dei quali 2,7 ad Adalia.

    Il prossimo anno ad Adalia potrebbero soggiornare dai 2 ai 2,5 milioni di turisti russi prevede Cetin.

    Il presidente russo Vladimir Putin il 30 giugno 2016 ha cancellato il divieto di vendita dei tour in Turchia, tuttavia la domanda per questa destinazione è stata debole fino adora, infatti fino alla fine del mese di agosto non sono state rimosse le restrizioni sui voli charter verso la Turchia. Dal ritiro dei divieti fino ad ora 50000 russi sono andati in Turchia.

    Correlati:

    In Egitto attendono il ritorno dei turisti russi a fine anno
    Russia-Egitto, secondo terminal aeroporto Hurghada dedicato solo ai turisti russi
    La Thailandia è diventata la meta più gettonata dei turisti russi
    Tags:
    Turismo, Flusso turismo russo estero, Dinamica flusso turistico, Turchia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik